Schnellinger: "Milan sempre nel mio cuore, ma da quando è andato via Berlusconi non ricevo più le tessere dalla società"

31.03.2020 19:59 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Schnellinger: "Milan sempre nel mio cuore, ma da quando è andato via Berlusconi non ricevo più le tessere dalla società"

Karl-Heinz Schnellinger, ex difensore del Milan, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha parlato così della squadra rossonera: "Al Milan ho dato l’anima e rimarrà per sempre nel mio cuore. E poi il Milan è stato fondato nel 1899 come la mia prima squadra, il Duren, della città in cui sono nato, che guarda caso ha le maglie rossonere. Un segno del destino. Purtroppo ha tanti problemi, fatica a trovare il ritmo dei tempi migliori ma io spero sempre che torni grande. San Siro? Da quando è andato via Berlusconi, non ricevo più le tessere dalla società. È una decisione che capisco poco, perché io e i miei compagni rappresentiamo la storia del Milan e allora preferisco stare lontano".