Spezia, Thiago Motta: "Milan costruito per vincere lo scudetto, hanno giocatori di livello"

15.01.2022 14:24 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Spezia, Thiago Motta: "Milan costruito per vincere lo scudetto, hanno giocatori di livello"
MilanNews.it

Nell'antivigilia della sfida contro il Milan, Thiago Motta, tecnico dello Spezia, ha parlato in conferenza stampa, iniziando da un commento della vittoria di domenica contro il Genoa: "Mi è piaciuto il nostro comportamento in campo, abbiamo fatto una partita seria, con coraggio e ambizione. Nel primo tempo abbiamo cercato di attaccare e chiudere, creando tante azioni. Nel secondo tempo, com'è normale affrontando il Genoa, ci hanno attaccato e siamo stati bravi a restare insieme, difendendoci e recuperare il pallone ripartendo in contropiede".

Aver segnato solo un gol fa arrabbiare?
"Rimango con l'aspetto di aver creato tanto, che in Serie A non è mai facile. Il Genoa ha un blocco difensivo che sa gestire i momenti e noi siamo stati capaci di creare tanto. Alla fine contano i gol, ma ci dà entusiasmo e voglia di migliorare: creare tanto è una cosa interessante".

Siete tornati al 4-3-3: verrà riproposto anche col Milan?
"Dipende da chi e contro chi si può interpretare. Abbiamo fatto bene anche con moduli diversi, per il futuro possiamo cambiare in base a come siamo e chi affrontiamo".

Il gruppo è coeso.
"Siamo una squadra che non ha fatto un inizio stagione normale. Il covid, il problema in preparazione, i tanti cambi e i giocatori arrivati alla fine. C'era bisogno di tempo di conoscersi, ci sono ragazzi che subito si integrano in gruppo e altri che hanno bisogno di più tempo. Possiamo e dobbiamo migliorare ma questa unità è importante, sono molto ottimista. Siamo un gruppo sano, che vuole migliorarsi".

Maggiore e Manaj sono in diffida. Possono essere preservati?
"Noi pensiamo di partita in partita, pensiamo al Milan al 100%. Sono una squadra che è costruita per vincere lo scudetto e noi dobbiamo continuare a pensare di gara in gara, avremo tempo per preparare la partita con la Samp e quella con la Salernitana".

Che Milan si aspetta?
"Mi aspetto il miglior Milan possibile. Indossare una maglia come quella del Milan, con una rosa ampia e con giocatori di grande qualità, quando hai l'opportunità di giocare fai quello che sai. Sono giocatori di livello e qualità, noi sappiamo di affrontare il miglior Milan".

Bourabia come sta?
"Mehdi, come gli altri, si sta allenando molto bene. È un grande professionista, ci aspettiamo faccia la differenza a centrocampo. Può recuperare tanti palloni, chiudere gli spazi, difendere l'area e come ha fatto a Venezia andare in avanti e finire l'azione. È un giocatore molto completo, aspettiamo sia al 100% e faccia la differenza".

Si è riaperta la lotta salvezza.
"Come ha detto il nostro presidente, la strada è lunga e insidiosa. Siamo consapevoli che ci saranno momenti complicati e e delicati, dobbiamo restare uniti e fare il nostro meglio ogni giorno, per il bene della squadra, del club e delle persone che ci vengono a vedere".

Quanto sarà importante un Picco pieno contro la Sampdoria?
"Questo sport lo facciamo per avere soddisfazioni per noi, un gruppo che se lo merita, ma è innegabile che noi facciamo questo lavoro per i nostri tifosi e per le persone che amano lo Spezia e che ci vengono a sostenere anche nei momenti più complicati, come li abbiamo avuti e come li avremo in futuro. Affrontarli insieme è importante, possono venire in cinquemila e speriamo vengano tutti, sostenendo la squadra e che siano orgogliosi dei ragazzi".