LA LETTERA DEL TIFOSO: "Grazie Rino" di Jonathan

27.05.2019 22:00 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
Fonte: scrivi a laletteradeltifoso@milannews.it
© foto di Giacomo Morini
LA LETTERA DEL TIFOSO: "Grazie Rino" di Jonathan

Hai fatto il massimo con i mezzi che avevi, hai superato la nebbia delle difficoltà con una lucidità disarmante in relazione alla tua esperienza, hai esordito 18 mesi fa subendo un pareggio all’ultimo minuto da un portiere della squadra che non aveva mai fatto ancora un punto in stagione, hai vissuto cambi di proprietà, sei partito in tournée non avendo la certezza di continuare, hai vissuto prima l’esclusione e poi il reintegro della squadra dalle competizioni UEFA, hai vissuto con le perenni accuse dell’opinione pubblica, hai vissuto una vita in 18 mesi, mettendoci sempre la faccia e a volte prendendoti troppe responsabilità, ti sei autoaccusato delle figuracce fatte nel corso della tua gestione. Nei momenti più bui, tu sei stato l’unico faro che ha sempre illuminato Milanello, trascinando questa squadra a giocarsi il quarto posto fino a 10 minuti prima della fine del campionato. Hai fatto meglio dei tuoi predecessori, ma neanche stavolta é bastato. Hai nel cuore questi colori come tutti noi, e dal canto mio non posso dirti che “Grazie”. Hai anche commesso molti errori e devi crescere ancora tanto, insieme o no. Non so chi siederà su quella panchina fra 89 giorni, ma Gennaro Gattuso ha dimostrato in primis di essere un buon allenatore, ma soprattutto ha ribadito a tutti di essere un grande uomo con i nostri colori tatuati sulla pelle. Ricordando però che dobbiamo sempre e solo dare priorità al successo e al ritorno dell’AC Milan fra le grandi d’Europa. Tutto il resto, come le mie, sono chiacchiere da bar, e anche un po’ di cuore, ma si sa, nel mondo del calcio fatto di regole che dipendono dai risultati e da risultati che dipendono dalle regole, il cuore conta poco, e tornare a vincere é l’unica cosa che importa davvero. Si tifa il Milan e nessuno altro.

Jonathan