LA LETTERA DEL TIFOSO: "Un decennio senza respiro" di Gianluca

01.04.2020 13:08 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
Fonte: scrivi a redazione@milannews.it
LA LETTERA DEL TIFOSO: "Un decennio senza respiro" di Gianluca

Cari tifosi milanisti, è sicuramente un periodo storico molto difficile, ciò che stiamo vivendo in questi giorni sembra essere un incubo dal quale tutti vorremmo poterci svegliare per poter tornare più al più presto alla normalità, ad apprezzare i piccoli gesti della quotidianità come una stretta di mano, un abbraccio o una semplice passeggiata all'aperto con gli amici. Invece no, siamo qui costretti in casa alle prese con il tempo da riempire in queste giornate molto lunghe e soprattutto soleggiate e con la primavera ormai alle porte. A me manca il respiro. Si dice che il calcio sia la metafora della vita e nulla è più vero. Si, è ormai un decennio che posso dire personalmente, come credo tutti i tifosi rossoneri, di fare una fatica immensa vedendo il nostro Milan in difficoltà, sul campo, a livello societario e tutto il resto. E per me che il Milan ha rappresentato una parte importante della mia vita…è un gran dolore!! Si, perchè essendo cresciuto negli anni '90, con i miti olandesi e provenendo comunque da una famiglia che questa passione me l'ha trasmessa, ho avuto anche la fortuna di vivere il Milan dei primi '00, quante gioie!! Manchester su tutte, ad Atene io c'ero! Tante gioie e anche sconfitte amare, ferite ancora aperte come La Coruña e Istanbul su tutte. Dunque, il Milan per me sarà abbinato sempre a gioie, vissute e condivise con persone importanti della mia vita. Dunque spero presto di poter ritornare a respirare ancora quella gioia e quell'entusiasmo che solo questi colori ci sanno trasmettere. Nell'augurio che la fine di questo periodo, con tutte queste enormi difficoltà, coincida presto con la rinascita del Diavolo. Un abbraccio a tutti i tifosi rossoneri.

Gianluca.