Milan Primavera, Gala: "Vogliamo i play-off e sfruttare ogni opportunità in Europa"

25.09.2022 18:24 di Filippo D'Angelo   vedi letture
Milan Primavera, Gala: "Vogliamo i play-off e sfruttare ogni opportunità in Europa"
MilanNews.it

Antonio Gala, centrocampista della Primavera del Milan, ha rilasciato un'intervista ai canali ufficiali del club: 

Sulla partenza: “Siamo partiti non benissimo, adesso ci stiamo riprendendo su tutti i livelli. Speriamo di continuare su questa strada, la squadra è molto forte sia a livello tecnico, sia tattico che mentalmente. Ovviamente dobbiamo sempre migliorare per puntare a risultati migliori. La partenza in salita non è tanto a livello di gioco ma è tanto a livello di risultato. Il gioco l’abbiamo sempre avuto. Ci mancava quella voglia di non prendere gol, adesso la stiamo ritrovando e stanno arrivando i risultati e dobbiamo continuare così”.

Sui risultati: “Non dobbiamo adagiarci su questi risultati ma continuare a farli. In campionato abbiamo solo sei punti anche se abbiamo giocato benissimo tutte le partite. Dobbiamo assolutamente arrivare ai play-off”.

Sul fatto di giocare la Youth League: “Sappiamo che in Europa è difficilissimo, ma non vuol dire che dobbiamo mollare la presa. Ci vuole un attimo a fare quattro punti ed un secondo a farne zero. Giocare in Europa è un sogno, fin da piccolo si sogna di arrivare in Champions League. Ora che siamo qui vogliamo ringraziare la Prima squadra e sfruttare ogni opportunità”.

Sull'integrazione dei nuovi giocatori: “I nuovi sicuramente si stanno comportando bene. Sono tra i più esperti però anche quando sbagliamo i più piccoli ci danno consigli e ci aiutiamo a vicenda”.

Su Abate: “Abate è un mister che ci può dare una mano perché ha vissuto quest’ambiente per tanti anni. L’attaccamento alla maglia è una cosa fondamentale che vuole. Ci trasmette il coraggio di giocare, dobbiamo farlo sempre in Europa e in Italia”.

Sul rendimento personale: “Non sono molto felice di quello che ho fatto finora. Ho alternato tanti alti e bassi, spero di migliorare e di trovare continuità soprattutto come mezzala. Ad inizio anno mi ero prefissato la doppia cifra, adesso è un po’ difficile perché devo sbloccarmi. Il mio obiettivo è quello, poi c’è il grande sogno dell’esordio in Serie A”.

Sulla ripartenza dopo la sosta: “In queste settimane ci alleneremo e faremo tanti lavori atletici. Vogliamo partire subito forte, sia a livello atletico che di risultati”.