Primavera, Bozzolan a Milan TV: "Il mister è tosto, chiede tanto a noi ragazzi"

20.01.2022 23:50 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Primavera, Bozzolan a Milan TV: "Il mister è tosto, chiede tanto a noi ragazzi"
MilanNews.it

Andrea Bozzolan, terzino della Primavera di mister Giunti, è stato intervistato da Milan TV. Queste le sue dichiarazioni:

Come stai? “Sono appena ritornato dopo essere stato positivo al Covid, ho dovuto passare il Natale in casa. Dopo essere tornato negativo ho ripreso ad allenarmi e sto dando il massimo per riprendere la forma. Con questa pandemia è difficile, soprattutto quando il campionato si ferma come in questo periodo. Noi cerchiamo di dare sempre il massimo e farci trovare pronti, anche se è difficile. Speriamo che la situazione si risolva al più presto per tutti”.

Come lavorate in questa situazione? “Bisogna cercare sempre di prendere tutte le precauzioni ed essere attenti, ma l’importante è rimanere sempre concentrati. Abbiamo ripreso dai primi di gennaio, abbiamo svolto molte sedute di allenamento molto difficili soprattutto dal punto di vista della corsa, abbiamo fatto tanto lavoro a secco per riprendere fiato e forma fisica. Stiamo cercando di migliorare sulla coesione del gruppo”.

L’arrivo nella Primavera: “Quest’estate per me è stata un’emozione fantastica quando mi hanno detto che avrei svolto il ritiro con la Primavera e tutto il campionato. Anche adesso sto cercando di migliorare per dare il mio contributo ed essere una risorsa per questa squadra. Sono tra i più giovani, infatti sto cercando di migliorare guardando i ragazzi più grandi. Molti compagni li conoscevo già. Come gruppo siamo molto scherzosi ma quando c’è da lavorare e fare i seri siamo sul pezzo e pronti per dare il massimo”.

Sugli obiettivi personali: “Sono molto carico, cerco di migliorarmi e cerco di farmi trovare sempre pronto e spero di giocare il più possibile. Se il mister deciderà di farmi giocare allora farò il massimo per essere una risorsa per questa squadra”.

Su mister Giunti: “È un allenatore molto tosto ma che ogni tanto sa scherzare con noi ragazzi. È molto serio e deciso, pretende tanto da noi com’è giusto che sia. A me chiede sempre di essere concentrato e sul pezzo, io cerco di soddisfarlo”.

Sulla sua stagione finora: “Sono abbastanza soddisfatto, ma so che posso dare di più e cerco sempre di migliorarmi. Ultimamente sto lavorando sul mio fisico”.

Sulla Youth League: “È stata un’esperienza fantastica poter giocare contro ragazzi molto forti di nazioni diverse. I posti che abbiamo visitato sono stupendi, un’emozione che mi porterò sempre nel cuore”.

Sulla stagione: “Abbiamo iniziato con qualche difficoltà ma poi ci siamo ripresi e ora abbiamo ottenuto qualche vittoria importante. Vogliamo arrivare in alto in classifica”.