Atalanta-Milan, l'ex Montolivo: "Il Milan deve pensare a sé stesso. Pronostico? 1-2"

21.05.2021 22:24 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Atalanta-Milan, l'ex Montolivo: "Il Milan deve pensare a sé stesso. Pronostico? 1-2"
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Riccardo Montolivo, ex capitano del Milan e calciatore dell'Atalanta, si è così espresso a La Gazzetta dello Sport in vista della decisiva sfida di domenica a Bergamo: "L’Atalanta ha uno spartito chiaro, che la contraddistingue. E questo va al di là di com’è finita in coppa. Sanno giocare in quel modo e in quel modo possono mettere in difficoltà chiunque. Sono già qualificati e forse non giocheranno al 100%, ma per il Milan sarà una partita molto complicata. Non penso a un’Atalanta scarica perché ha perso la finale. Di base direi che per il Milan sarebbe stato meglio trovare un avversario sulle ali dell’entusiasmo. La missione sarebbe stata più semplice. Così invece ci sarà una Dea arrabbiata. Il Milan deve pensare essenzialmente a sé stesso, ritrovare la compattezza e la convinzione mancate col Cagliari. Atalanta-Juve non fa testo perché è una finale, l’analisi va slegata perché intervengono altri fattori. Se fossi in Pioli guarderei le partite precedenti e non l’ultima. Pronostico? Due a uno per il Milan. La frase è questa: l’Atalanta ce l’ha già fatta, Milan torna dove ti spetta”.