Calhanoglu alla Rai: "Abbiamo giocato in dieci senza paura. Il rosso di Rebic? Andava rivisto al VAR"

12.06.2020 23:23 di Matteo Calcagni Twitter:    vedi letture
Calhanoglu alla Rai: "Abbiamo giocato in dieci senza paura. Il rosso di Rebic? Andava rivisto al VAR"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Hakan Calhanoglu è stato intervistato dalla Rai nel postpartita di Juventus-Milan.

Sulla gara: "Sono un po' arrabbiato, l'arbitro doveva guardare il VAR sul rosso di Rebic. Abbiamo giocato in dieci senza paura, ci è mancato solo il gol".

Sul doppio confronto: "Ci sono mancati tre giocatori, se ci fossero stati saremmo stati più forti. Abbiamo fatto una buona partita dopo questo periodo difficile col Coronavirus".

Sul risultato: "Oggi abbiamo provato a vincere qua, abbiamo giocato bene. Guardiamo avanti, ora pensiamo alla prossima partita".

Sulle porte chiuse: "E' difficile giocare senza tifosi, però dobbiamo seguire le regole, siamo contenti di essere tornati a giocare, siamo arrabbiati per essere usciti dalla Coppa".

Sul colpo di testa: "Un bel cross, ho pensato a come colpirla, sono andato di testa...".