Caliendo: "Ibra in Italia? Mi sembra più una manovra mediatica che una cosa reale”

13.12.2019 12:13 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Balti Touati/PhotoViews
Caliendo: "Ibra in Italia? Mi sembra più una manovra mediatica che una cosa reale”

“Ibra in Italia? Mi sembra più una manovra mediatica che una cosa reale”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Antonio Caliendo.

Quindi non crede al trasferimento al Milan?
“Ho letto e ascoltato diverse dichiarazioni da parte dei dirigenti del Milan, hanno dichiarato che non c’è niente di concreto all’orizzonte. Comunque può ancora rendere al meglio, guardate Buffon. Se può giocare Buffon anche Ibra che si è sempre contenuto e gestito atleticamente è in grado di dire la sua. Sicuramente non metterebbe in discussione la sua credibilità professionale”.

Dove lo vedrebbe bene?
“Andrebbe bene dappertutto. Sta cercando una squadra che gli garantisca un appoggio tecnico non indifferente per sfruttare le sue doti”.