Locatelli: "L'addio al Milan è stato pesante, una vera delusione"

15.04.2021 09:47 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Locatelli: "L'addio al Milan è stato pesante, una vera delusione"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervistato dal Corriere dello Sport, il centrocampista del Sassuolo, Manuel Locatelli, ha parlato anche del passato al Milan: "Non vorrei tornare su quell’esperienza perché preferisco concentrarmi sul futuro. Ho già detto che è stata positiva perché mi sono allenato con grandi campioni, ho esordito in Serie A con la maglia rossonera e ho provato il brivido lungo la schiena che ti dà segnare a San Siro contro la Juventus. È arrivato tutto in fretta, quasi non me lo sono goduto, e per questo il momento dell’addio al Milan è stato molto pesante, una vera delusione. Avevo perso fiducia in me stesso e l’ho ritrovata grazie al Sassuolo. I miei miti? Da ragazzo il mio idolo era Pirlo, ma mi piacevano anche De Rossi e Marchisio. Al Milan ho imparato tanto allenandomi con Montolivo. Ora ammiro parecchio Kroos per la sua eleganza e per quello che fa in campo".