Marshall (Wolves): "Cutrone è già un idolo. Kessie a gennaio? Non credo"

13.11.2019 13:02 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Marshall (Wolves): "Cutrone è già un idolo. Kessie a gennaio? Non credo"

Al Wyscout Forum di Amsterdam c'è anche il Wolverhampton Wanderers. Settima forza della Premier League insieme al Manchester United, la squadra inglese con una forte connotazione portoghese in estate s'è tuffata anche sul calciomercato italiano. E dal Milan ha acquistato Patrick Cutrone: "Sta facendo esattamente ciò che ci aspettavamo", ha dichiarato ai microfoni di TMW, John Marshall, capo scout del club. "Si sta ambientando bene, la concorrenza è forte ma lui sta dando il suo contributo".

Finora, però, ha giocato poco.
"Ha tutto per diventare sempre più protagonista della nostra realtà. E poi è un giocatore molto amato dai tifosi, in campo dà sempre tutto. Siamo molto soddisfatti di lui".

In estate poteva venire al Wolverhampton anche Kessiè.
"C'è stato un interesse, ma non c'è mai stata una vera e propria trattativa".

Che potrebbe esserci a gennaio?
"Non credo, a centrocampo abbiamo già tanti giocatori".