Pioli: "Con la morte di Astori ho capito che i calciatori sono anzitutto uomini"

22.07.2021 17:12 di Salvatore Trovato   vedi letture
Pioli: "Con la morte di Astori ho capito che i calciatori sono anzitutto uomini"
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Nel corso dell’intervista concessa al Fatto Quotidiano, Stefano Pioli ha parlato anche della tragedia di Davide Astori: "Sono un allenatore che impronta tutta la sua gestione sul confronto e sul dialogo con i giocatori. Quella tragedia mi ha fatto capire che i calciatori sono anzitutto uomini. Sono dovuto entrare nelle loro teste. Ho passato tutti i mesi successivi ad aiutarli a elaborare quella scomparsa. In certi momenti devi andare in profondità. Conta la tecnica, conta la tattica, ma è ancora più importante la componente mentale. Vinci mettendo da parte l’io e anteponendo a tutto il noi".