Romagnoli a Sky: "Prima dell'arrivo di Pioli eravamo un po' separati. Il rinnovo? Spero di farne altre 200 al Milan"

23.12.2020 23:49 di Matteo Calcagni Twitter:    vedi letture
Romagnoli a Sky: "Prima dell'arrivo di Pioli eravamo un po' separati. Il rinnovo? Spero di farne altre 200 al Milan"
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Alessio Romagnoli è stato intervistato da Sky Sport nel postpartita di San Siro.

Sul miglior Natale al Milan: "Gli altri Natali sono stati un po' più sofferenti, ma dallo scorso sono cambiate tante cose".

Sul gruppo: "Gli acquisti che sono arrivati a gennaio ci hanno dato una grossa mano, partita dopo partita abbiamo acquisito sempre più consapevolezza".

Sugli obiettivi: "Ogni partita va giocata, ci sono tante squadre forti. Siamo una squadra giovane con tante idee, l'importante è continuare così e migliorarsi".

Su Pioli: "Il mister dall'inizio è stato bravissimo a fare leva sul gruppo. Eravamo un po' separati, diciamo così, lui è stato bravissimo a ricompattare tutti, poi sono arrivati i risultati".

Sulle voci estive quando si parlava di un addio di Pioli: "Pensavo a giocare, speravo potesse rimanere".

Sul corteo della tifoseria: "I tifosi sono la nostra forza anche se non possono entrare allo stadio. Un grandissimo ringraziamento a loro, speriamo di poterli riavere al più presto allo stadio".

Sul futuro: "Spero di farne altre 200 col Milan. Il rinnovo? Dovete chiederlo alla dirigenza, ho un contratto fino al 2022, è ancora lunga, vedremo".