7 aprile 2004, viene a mancare Enrico Ameri, voce storica di "Tutto il calcio minuto per minuto"

07.04.2020 23:30 di Pietro Andrigo   Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
7 aprile 2004, viene a mancare Enrico Ameri, voce storica di "Tutto il calcio minuto per minuto"

Il 7 aprile 2004 muore ad Albano Laziale Enrico Ameri. E' stata una delle voci più importanti del giornalismo italiano, in particolare per la trasmissione radiofonica Tutto il calcio minuto per minuto. Nato a Lucca il 25 aprile 1926, Ameri non sembrava inizialmente destinato al calcio, poiché chiuso da Nicolò Carosio e Nando Martellini: i suoi primi reportage giornalistici furono infatti in Medioriente per raccontare la situazione politica, negli Stati Uniti per la missione spaziale che per la prima volta portò gli uomini sulla luna, in Svezia per i premi Nobel. Con il passaggio in televisione di Nando Martellini arrivò la svolta per Ameri, che prese il suo posto a Tutto il calcio minuto per minuto diventando un punto fisso della trasmissione. Oltre 1600 le sue radiocronache sui principali eventi non solo della Serie A ma anche delle coppe europee e della Nazionale. Tifoso del Genoa, ironia della sorte la sua ultima radiocronaca fu Genoa-Juventus del 26 maggio 1991, con il successo per 2-0 dei rossoblù che si qualificarono per la prima volta nella loro storia in Coppa Uefa.