Caos stipendi ai calciatori in Europa: scontri ovunque, da Inghilterra a Spagna

07.04.2020 16:03 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Fonte: Tmw
© foto di Federico De Luca
Caos stipendi ai calciatori in Europa: scontri ovunque, da Inghilterra a Spagna

La Gazzetta dello Sport oggi in edicola fa il punto su quella che è la situazione sul taglio degli stipendi nelle grandi leghe d'Europa. Una situazione complessa, diversificata. In Premier League i club vogliono risparmiare il 30% degli ingaggi, come in Serie A, in caso di mancata ripresa ma con un contributo totale di 22,6 milioni per servizio sanitario e serie minori. I calciatori rispondono: ok al taglio ma a vantaggio delle spese per l'emergenza. In Bundesliga piano di accordi tra club, in Francia i club di Ligue 1 hanno accettato la disoccupazione parziale, riduzione del 30%. Difficile e diversa la situazione in Spagna: serve il via libera del governo, il taglio chiesto da parte dei club è del 70%.