Di Stefano: “La difesa secondo Giampaolo, Romagnoli è il leader”

10.09.2019 21:48 di Daniel Speranza   Vedi letture
Di Stefano: “La difesa secondo Giampaolo, Romagnoli è il leader”

Peppe Di Stefano ha parlato dagli studi di Sky Sport della difesa del Milan: "Nonostate la pseudo bocciatura di Romagnoli in nazionale, lui resta sempre il leader di questo Milan. Adesso bisogna trovare l'alternativa a Musacchio, ma non perché lui non sia bravo, anzi, io penso che lui abbia fatto anche più di quello per cui era stato preso qualche anno fa. il Milan però ha Caldara da 1 anno e non lo hanno mai visto. Hanno Duarte che ha 1 mese di scuola di italiano, a livello tattico e vogliono vedere di che pasta è fatto. Calabria a destra per me vince il ballotaggio con Conti. Bel ballotaggio a sinistra. Rodriguez ha realizzato 40 gol, unico terzino in Italia a segnare così tanto, ma Hernandez lo ha voluto Maldini. Fu il primo acquisto, Maldini andò ad Ibizia per incontrarlo. Il Milan ha bisogno di spinta lì. In porta non c'è alcun dubbio. Bisogna trovare un equilibrio, anche perché le squadre di Giampaolo, lo dice la sua storia, i terzini fanno sempre tanto bene. Lui ne sceglie 2 e dopo qualche settimana diventano titolari e non li cambia quasi mai. Io penso sceglierà Calabria ed a destra c'è ancora un ballotaggio. Il Milan comunque gioca una volta a settimana e questo, per lui, può essere un vantaggio".