Emergenza Coronavirus, primo caso in MLS: Philadelphia Union conferma

03.04.2020 00:45 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Alberto Fornasari
Emergenza Coronavirus, primo caso in MLS: Philadelphia Union conferma

Primo caso di coronavirus in MLS. I Philadelphia Union hanno reso noto che un giocatore è risultato positivo al tampone. Il calciatore in questione, di cui non è stato fatto il nome, ha riportato sintomi lievi ed è in "buon umore". Per quel che riguarda la squadra, dal 12 marzo nessun giocatore e nessun membro dello staff si è recato presso la struttura del club o lo stadio, pertanto nessuno di essi è a rischio come non lo sono i giocatori del Los Angeles FC, ultima squadra che ha affrontato il Philadelphia (partita giocata il 9 marzo).