Garanzini su La Stampa: "Milan, la vittoria significa molto. Alla faccia della fatal Verona"

09.05.2022 12:41 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Garanzini su La Stampa: "Milan, la vittoria significa molto. Alla faccia della fatal Verona"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Gigi Garanzini, sulle colonne de La Stampa, ha commentato la lotta scudetto ed in particolar modo la sfida tra Hellas Verona e Milan. Questi alcuni estratti di ciò che ha scritto: "Alla faccia della fatal Verona. Il Milan non solo vince ribaltando la partita, ma conserva anche il bonus di un pareggio nelle 2 partite che restano [...]. E gioca soprattutto un gran match [...]. Molto, se non tutto, si giocherà domenica prossima. Perché l'Atalanta che sa vincere solo in trasferta sarà per i rossoneri un avversario assai scomodo. [...] Era partito bene il Milan, in versione inizialmente riveduta e corretta con Theo Hernandez più accentrato e soprattutto Tonali avanzato. [...] Tonali ha continuato a giocarsela da centravanti aggiunto [...]. [...] così ha trovato il pareggio in mischia allo scadere su un grande assist di Leao. Pareggio, perché un perfetto contropiede veronese aveva liberato l'uomo davanti alla porta vuota, e lì dopo un breve, comprensibile sbandamento il Milan era stato bravo a ritrovarsi [...]. Ancor più sensazionale lo strappo vincente di Leao in avvio di ripresa, 50 metri in progressione e palla a porta vuota sul destro di Tonali, e di chi sennò? Tonali che a quel punto [...] è rientrato nei ranghi ed è tornato a sbrigare il lavoro di centrocampo. Prezioso, anzi indispensabile perché il Verona non solo non ha mollato [...] ma ha continuato a provarci con il massimo della convinzione. Sino a che la bacchetta magica di Pioli non ha pescato dalla panchina Florenzi [...] è una vittoria che se non ancora tutto, significa certamente molto. [...]".