Inizia l'era di Furlani, il manager-tifoso. L'anello di congiunzione tra Elliott e RedBird

05.12.2022 15:48 di Francesco Finulli   vedi letture
Inizia l'era di Furlani, il manager-tifoso. L'anello di congiunzione tra Elliott e RedBird
MilanNews.it

Oggi, 5 dicembre, come era noto ormai da tempo, Ivan Gazidis ha lasciato ufficialmente la carica di amministratore delegato del Milan dopo 4 anni. Al suo posto Giorgio Furlani che, negli ultimi 4 anni di proprietà Elliott, è stato il portfolio manager del fondo della famiglia Singer. Come riporta la Gazzetta dello Sport, dunque, questo è un grosso vantaggio per il Milan dei "nuovi" americani di RedBird, guidati da Cardinale. Furlani avrà infatti il compito di essere un po' il tramite tra la vecchia e la nuova proprietà, solamente che adesso avrà un ruolo esecutivo a tutti gli effetti. La linea dettata da Gerry Cardinale è quella della continuità e gli obiettivi del manager italiano saranno quelli per cui ha combattuto Gazidis negli ultimi tempi: bilancio, nuovo stadio, rinnovi dei top player, aumento del fatturato ed espansione commerciale. Il tutto sarà facilitato da una passione che nasce spontanea: sì perché Giorgio Furlani, non lo ha mai nascosto, non è solo un dipendente del Milan ma anche un grandissimo tifoso fin da quando era piccolino. Un'ottima garanzia per il futuro.