Marchisio: "Recuperi lunghi? Preferisco il tempo effettivo"

28.11.2022 10:34 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 28 NOV - "Innanzitutto c'è stata poca comunicazione prima del Mondiale, nessuno sapeva di certe indicazioni date agli arbitri e questo ha creato dei problemi. Quanto all'esperimento in corso in Qatar, spero porti a raccolgiere dati importanti per indicare una soluzione definitiva. Io sono per giocare magari tempi più brevi, di 30 minuti, ma con il tempo effettivo, come avviene nel basket". Claudio Marchisio, ospite da Doha di Radio anch'io Sport (Rai Radio1), così ha commentato i lunghissimi recuperi decisi dagli arbitri nelle partite del torneo in corso. L'ex centrocampista bianconero, oggi commentatore Rai, l'ha definito "particolare". "Le attese erano altre - ha spiegato - Mi aspettavo ritmi più alti perchè non arriva alla fine di una stagione. Invece ho visto squadre molto coperte e tanti 0-0 alla fine dei primi tempi". Da ex del ruolo, sono due i giocatori di centrocampo che hanno colpito maggiormente Marchisio: gli spagnoli "Gavi e Pedri. Interesantissimi, hanno tanto talento, tanto da sembrare dei veterani. Sono quelli che mi piacciono di più. Sarebbe bello vederli in italia. Sarebbe... Sono talmente giovani che forse un giorno succederà". (ANSA).