Milan, serve una svolta in attacco. Un difensore come migliore realizzatore non si era mai visto

02.12.2019 22:00 di Pascal Desiato   Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan, serve una svolta in attacco. Un difensore come migliore realizzatore non si era mai visto

Il gol di ieri a firma di Theo Hernandez ha sì riportato la vittoria al Milan dopo un lungo periodo di astinenza, ma anche evidenziato la crisi profonda dell'attacco rossonero. Numeri alla mano, infatti, il miglior marcatore del Diavolo è proprio il terzino ex Real Madrid con tre centri. A parimerito con lui c'è quel Krysztof Piatek in evidente involuzione, autore però di due delle tre reti in questione dal dischetto del calcio di rigore.

Le altre reti del Milan arrivano poi giocatori di centrocampo (Calhanoglu, Kessie e Bonaventura) o da rifinitori (Suso). Unica eccezione Rafael Leao andato a segno nella brutta sconfitta di San Siro contro la Fiorentina. Dopo 14 giornate non era mai successo al Milan di avere un difensore come migliore marcatore.