Nicchi (AIA): "Finalmente si riparte. Il calcio è un incentivo per tutti"

29.05.2020 08:00 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Nicchi (AIA): "Finalmente si riparte. Il calcio è un incentivo per tutti"

Finalmente si riparte. Siamo tutti contenti perché abbiamo tutti, addetti ai lavori e non, voglia di vedere rotolare una palla su un campo di calcio". Marcello Nicchi, presidente dell'AIA, commenta cosi', all'Agenzia Italpress, l'atteso annuncio della ripartenza del campionato di Serie A per il 20 giugno. "La ripartenza è incoraggiante: se oggi possiamo ripartire è perché ci sono segnali positivi per quanto riguarda la pandemia e ora speriamo di proseguire su questa strada, sperando di ricominciare a parlare di gol, rigori, calci d'angolo. La gente ne ha bisogno anche dal punto di vista psicologico: in un momento che è ancora di difficoltà, avere il conforto di qualche ora di serenità grazie al calcio è un incentivo per tutti".