Suso, la mano di Giampaolo per diventare top player

15.08.2019 23:45 di Luca Vendrame   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Suso, la mano di Giampaolo per diventare top player

Jesus Joaquin Fernandez Saenz de la Torre, o più semplicemente Suso, forte dei 212' giocati in questo precampionato da trequartista, è il giocatore ideale nella gerachia tecnico tattica di Marco Giampaolo nel ruolo chiave del suo sistema di gioco. Lo spagnolo, al Milan dal 2014-15, ha messo insieme 23 gol e 31 assist, toccando gli apici più alti da esterno destro, peccando di discontinuità all'interno dei 90 minuti e nell'intero campionato. La mano di Giampaolo lo plasmerà ed inserirà in un contesto di gioco che lo vedrà più centrale ancora nella manovra rossonera. Il numero 8 del Milan è chiamato ad alzare la propria asticella, ma soddisfacendo i requisiti del mister rossonero potrebbe andare incontro alla sua consacrazione definitiva, elevando il proprio status a vero e proprio top player.