TMW - Milan Femminile, pronto un tris d'acquisti per sfidare la Juve. Ma il colpo sarebbe trattenere Hasegawa

22.06.2021 17:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
TMW - Milan Femminile, pronto un tris d'acquisti per sfidare la Juve. Ma il colpo sarebbe trattenere Hasegawa
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

“Ora pensiamo di essere abbastanza mature per poter aprire le porte del Museo di Casa Milan con un trofeo. Champions? Non sarà facile essendo all’esordio, ma l’obiettivo è quello di farci trovare pronte e rappresentare al meglio il club. Per questo è fondamentale riconfermare le giocatrici internazionali. Poi arriveranno sicuramente profili importanti che possono contribuire ad accrescere la rosa”. Così la responsabile del settore femminile del Milan Elisabet Spina ha parlato degli obiettivi per la prossima stagione della squadra rossonera e del mercato che verrà.

Un mercato che potrebbe partire col botto viso che la squadra milanese ha praticamente definito già tre acquisti. Il primo è il portiere della Nazionale italiana Laura Giuliani che lascia dopo quattro stagioni dense di successi la Juventus per provare a vincere anche con la maglia rossonera addosso. Un colpo di altissimo livello per la squadra di Ganz che rafforzerà poi l’attacco con la danese Stine Larsen, che ha salutato l’Aston Villa, e Lindsey Thomas, in uscita dalla Roma. Due innesti di peso in avanti che serviranno a far fronte alla probabile partenza – dopo appena un anno – di Natasha Dowie. Tre colpi che dovrebbero essere annunciati il primo luglio all’apertura ufficiale del calciomercato.

Un altro colpo potrebbe però arrivare sul fronte rinnovi. Dopo aver prolungato il contratto della spagnola Vero Boquete infatti il Milan deve blindare un’altra protagonista della seconda parte di stagione come la nipponica Yui Hasegawa finita nel mirino di diverse big europee: Paris Saint-Germain, Barcellona e Real Madrid. Trattenere la classe ‘97, pedina fondamentale nello scacchiere di Ganz, sarebbe come piazzare un grande colpo di mercato anche se non sarà facile vista la concorrenza di altissimo livello.