Un Milan all’insegna della continuità, Pioli ha scelto il suo undici

16.02.2020 08:15 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Un Milan all’insegna della continuità, Pioli ha scelto il suo undici

Per la terza gara di fila il Milan potrebbe schierare la stessa formazione. L’atteggiamento e l’intensità messe in campo contro Inter e Juve sono piaciute al tecnico Stefano Pioli, tanto da puntare ancora sugli stessi giocatori per il match contro il Torino in programma domani a San Siro. I rossoneri infatti dovrebbero scendere in campo con gli 11 giocatori che hanno preso parte al derby e alla sfida di coppa Italia giovedì sera contro la Juve, con Donnarumma, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernanez, Kessie, Bennacer, Castillejo, Calhanoglu, Rebic e Ibrahimovic. Il cambio di mentalità rispetto a due mesi fa è netto, e l’arrivo dello svedese ha inevitabilmente alzato l’asticella. Ora a Milanello tutti stanno dando di più, e in gara il Milan è più pericoloso. Ma dopo il ko contro l’Inter, dove i rossoneri avevano disputato un ottimo primo tempo, il Milan proverà a riprendere la corsa all’Europa con la sfida di domani contro il Torino. Un impegno per nulla semplice, perché i granata attraversano un momento davvero complesso, ma Ibra e i suoi compagni scenderanno in campo con la voglia di riscattarsi e riprendere la marcia in classifica. Per lo svedese inoltre sarà la terza partita nel giro di 8 giorni, a testimonianza di quanto sia importante per i meccanismi della squadra. L’effetto sul gruppo è stato positivo, e anche giocatori come Rebic stanno beneficiando della presenza di Zlatan (il croato ha segnato 5 gol nel 2020, più di qualsiasi altro milanista nello stesso periodo). Lo svedese è imprescindibile e nonostante i 38 anni non vuole più fermarsi.