CorSera - Crisi Milan: squadra senza idee, senza gioco e senza anima. E arriva anche la contestazione dei tifosi...

30.09.2019 07:59 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
CorSera - Crisi Milan: squadra senza idee, senza gioco e senza anima. E arriva anche la contestazione dei tifosi...

Terza sconfitta di fila, quarta partita persa nelle prime sei giornate di campionato e nuovo passo indietro dopo le cose buone fatte vedere contro il Torino: la gara di ieri sera contro la Fiorentina ha di fatto certificato la crisi del Milan di Marco Giampaolo, che è stato contestato dai tifosi presenti a San Siro. Tutti nel mirino: giocatori, società e allenatore. Contro i viola si è vista una squadra senza idee, senza gioco e soprattutto senza anima.

SERATA DA DIMENTICARE - Lo riferisce questa mattina il Corriere della Sera che spiega che ieri sera l'unico rossonero a salvarsi è stato Rafael Leao, autore nel finale di un bellissimo gol. Questo però non può bastare per il Milan che ha vissuto una serata veramente da dimenticare, tanto che la curva ha abbandonato il secondo anello blu prima della fine della partita. Dopo le buone cose viste contro il Torino nonostante la sconfitta finale, in molti speravano di vedere un'ulteriore crescita della formazione di Giampaolo e invece c'è stato un altro passo indietro dei rossoneri.

GIAMPAOLO NON MOLLA - Con questa sconfitta, il Milan resta fermo a sei punti dopo sei giornate: il Diavolo, partito per puntare ad un posto in Champions League, è appena un punto sopra la quota salvezza. Un avvio di stagione davvero negativo e deludente, oltre che inaspettato. Giampaolo, nel post-partita, ha dichiarato di non aver nessuna intenzione di mollare, ma dovrà trovare presto una soluzione a tutti i problemi della sua squadra prima che sia troppo tardi.