CorSera - Va sotto, rimonta e agguanta il sesto posto: il Milan è cambiato e ha buttato via ogni timidezza

16.07.2020 08:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
CorSera - Va sotto, rimonta e agguanta il sesto posto: il Milan è cambiato e ha buttato via ogni timidezza

Poco Ibra (può succedere), tanto Milan (ormai è una costante). Lo svedese non ha brillato contro il Parma, ma ci hanno pensato i compagni a ribaltare avversari e risultato dopo un primo tempo intenso ma sfortunato, chiuso con la rete di Kurtic. Ancora una volta, i rossoneri sono riusciti a emergere da una situazione di svantaggio, mettendo in mostra una spiccata personalità.

TRASFORMAZIONE - Come sottolinea il Corriere della Sera, il Milan post lockdown non ha nulla a che vedere con quello di prima, è tutt’altra cosa. C’era una volta una squadra timida e impacciata, che fino a gennaio collezionava figuracce e non aveva leader né tantomeno idee o carattere. Una squadra che avrebbe senz’altro perso una partita come quella di ieri. Il "nuovo" Milan, invece, dà il meglio di sé quando finisce nei guai (e nei secondi tempi), quando c’è da rincorrere. Insomma, come le big.

L’OBIETTIVO - È una vittoria pesantissima, quella con il Parma, che permette ai rossoneri di agguantare al sesto posto il Napoli di Gattuso. Ma l’obiettivo è un altro, ovvero il quinto gradino della classifica, quello che permetterebbe di qualificarsi ai gironi di Europa League lasciando a qualcun altro la grana dei preliminari.