Gazzetta - Milan sopravvalutato e da rifondare: Gattuso ha le sue colpe, ma mancano i grandi giocatori 

25.04.2019 10:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di PhotoViews
Gazzetta - Milan sopravvalutato e da rifondare: Gattuso ha le sue colpe, ma mancano i grandi giocatori 

Un blackout totale, a Milanello è buio pesto. Ancora una volta, il Milan ha messo in cattiva mostra tutti i suoi limiti (tecnici, tattici, caratteriali). Rino Gattuso ha le sue colpe, così come la dirigenza. Ma il problema più grave è un altro: in rosa - osserva La Gazzetta dello Sport - non ci sono grandi giocatori, in particolare a centrocampo.

DA RIFONDARE - Questo Milan - scrive la rosea - è sopravvalutato: non deve essere rifinito, ma rifondato con profili molto più alti di Suso, Biglia, Calhanoglu e forse anche di Paquetà. Con quello che ha in mano, Gattuso ha ottenuto il massimo. Ma per stare in Champions serve un altro Diavolo. I rossoneri hanno mostrato gravi carenze dal punto di vista qualitativo. E anche la personalità - fatta eccezione per alcuni elementi - scarseggia.

ERRORI - Insomma, Leonardo e Maldini hanno di fronte un arduo compito. Gli errori fatti nelle precedenti campagne acquisti sono evidenti: tanti milioni spesi, ma poca, pochissima sostanza. I miglioramenti non si vedono. E se la classifica quest’anno è ancora accettabile, il merito certamente non è tutto e solo dei rossoneri.