Gazzetta - Tonali-Milan, ora è fatta: dal Brescia uno sconto significativo. E Sandro si taglia l'ingaggio

06.07.2021 08:02 di Salvatore Trovato   vedi letture
Gazzetta - Tonali-Milan, ora è fatta: dal Brescia uno sconto significativo. E Sandro si taglia l'ingaggio
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Ora è fatta. I dirigenti del Milan sono finalmente riusciti a chiudere la pratica Tonali. Dopo una lunghissima trattativa con Cellino, scandita da incontri, telefonate e rinvii, è arrivata la fumata bianca: i rossoneri hanno ottenuto il centrocampista a un prezzo vantaggioso, molto più basso rispetto a quello stabilito un anno fa.

GRANDE RISPARMIO - Come riporta La Gazzetta dello Sport, il quadro dell’operazione porta a un totale di 20 milioni di euro più 3 di bonus. Considerati i 10 milioni già versati nella passata stagione, la società di via Aldo Rossi si impegna a pagarne altri 7, con l’inserimento del cartellino del giovane Olzer (valutato 3 milioni). In aggiunta ci sono altri 3 milioni di bonus. Se pensiamo che il Milan, in base agli accordi presi l’estate scorsa, avrebbe dovuto pagare 35 milioni complessivi al Brescia, il risparmio è evidente.

TAGLIO ALL’INGAGGIO - Lo stesso Tonali, inoltre, ha accettato una riduzione dello stipendio da 1.6 milioni netti a 1.2, ovviamente con dei bonus legati al suo rendimento e agli obiettivi di squadra. In questa vicenda - sottolinea la rosea - tutti hanno dimostrato buonsenso: il presidente Cellino che ha concesso uno sconto significativo, ma anche il giocatore che ha accettato di mettersi in discussione.