Gigio e Suso: prima la conferma, poi il rinnovo. Anche Bonaventura deve prolungare il contratto

15.08.2019 16:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gigio e Suso: prima la conferma, poi il rinnovo. Anche Bonaventura deve prolungare il contratto

Dopo la fine della scorsa stagione, i primi due nomi della lista dei possibili partenti erano Gianluigi Donnarumma e Suso: grazie alle loro cessioni, i rossoneri avrebbero potuto fare plusvalenze importanti e sistemare il bilancio. Ora che mancano poco più di due settimane alla fine del mercato, le cose sono completamente cambiate e i due sembrano destinati a restare a Milanello. 

SUSO E GIGIO - Lo riferisce gazzetta.it che spiega che dopo il 2 settembre, giorno in cui chiude il mercato italiano, i due dovranno sedersi al tavolo con la società per discutere del rinnovo di contratto: quello di Gigio scade nel 2021 e in via Aldo Rossi devono evitare che il giovane portiere inauguri il 2020 da potenziale svincolato. Suso è invece in scadenza nel 2022, ma c'è da risolvere la questione della clausola rescissoria da 40 milioni di euro (il club potrebbe aumentargli l'ingaggio e in cambio togliere o alzare la clausola).

RINNOVO JACK - C'è poi un altro giocatore che a settembre dovrà iniziare i colloqui con Maldini e Boban per il rinnovo: si tratta di Giacomo Bonaventura che vuole prolungare dopo essersi ristabilito dal grave infortunio al ginocchio. Il suo contratto scade nel 2020 e quindi è una questione che andrà affrontata il prima possibile per evitare di perderlo a zero la prossima estate. Il 2 settembre finiranno le trattative di mercato, ma in via Aldo Rossi inizieranno subito quelle per i rinnovi.