Il Sole 24 Ore - Li Yonghong a Londra per una chiusura in extremis: si valutano le proposte per il Milan

05.07.2018 14:35 di Matteo Calcagni Twitter:    vedi letture
Fonte: di Carlo Festa per ilsole24ore.com
Il Sole 24 Ore - Li Yonghong a Londra per una chiusura in extremis: si valutano le proposte per il Milan
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Importanti notizie che riguardano il futuro societario del Milan. Secondo quanto riferito da Carlo Festa su "Il Sole 24 Ore", Li Yonghong sarebbe attualmente a Londra per cercare una soluzione dell'ultim'ora per il riassetto del club rossonero. L'azionista cinese avrebbe partecipato ad alcune riunioni in alcune banche d'affari, oltre ad essere impegnato insieme ai suoi advisor per valutare l'offerta di Rocco Commisso per la cessione del Milan, oltre ad altre proposte come quella della famiglia Ricketts.

IL TEMPO SCORRE - Li Yonghong non può tergiversare. Domani ci sarà la scadenza per la restituzione dei 32 milioni bonificati da Elliott per l'ultimo aumento di capitale del Milan. Qualora questi soldi non fossero rimborsati entro domani, da lunedì il fondo statunitense potrà avviare l'escussione del pegno, diventando di conseguente proprietario della Rossoneri Lux e del club rossonero. Per il momento, secondo indiscrezioni, l'azionista cinese non avrebbe inviato alcun bonifico verso Elliott. Mr. Li potrà anche accettare una delle proposte sul tavolo: al lavoro, per conto del proprietario del club rossonero, ci sarebbero gli advisor finanziari di Alantra e lo studio legale White & Case. Rocco Commisso è invece affiancato da Goldman Sachs, mentre la famiglia Ricketts da Morgan Stanley.