LIVE MN - Juve-Milan - Ufficiale: fuori Higuain, al suo posto Cutrone

16.01.2019 17:39 di Redazione MilanNews Twitter:   articolo letto 272366 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
LIVE MN - Juve-Milan - Ufficiale: fuori Higuain, al suo posto Cutrone

17.31 - Queste le formazioni ufficiali di Juventus-Milan, finale di Supercoppa italiana:

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo. A disp.: Pinsoglio, Perin, Del Favero, De Sciglio, Khedira, Kean, Can, Rugani, Bernardeschi, Spinazzola. All.: Massimiliano Allegri

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Castillejo, Cutrone, Calhanoglu. A disp.: Reina, Donnarumma, Mauri, Higuain, Borini, Conti, Bertolacci, Montolivo, Abate, Musacchio, Strinic, Laxalt. All.: Gennaro Gattuso

17.27 - Manca sempre meno al fischio d'inizio di Juventus-Milan. Sul campo del King Abdullah Stadium si sono incrociati Paolo Maldini e Leonardo Bonucci, che si sono salutati. Il difensore bianconero è stato fischiato dai tifosi presenti sugli spalti

17.18 - E' stata calorosa l'accoglienza dei tifosi presenti sugli spalti del King Abdullah Stadium verso il Milan. In particolare, Paolo Maldini è stato accolto da un boato. 

17.14 - Il Milan è da pochi istanti arrivato al King Abdullah Stadium, teatro della finale di Supercoppa italiana che andrà in scena tra poco più di un'ora contro la Juventus. Il pubblico presente ha applaudito a Gennaro Gattuso, quando è stato inquadrato sui maxi schermi. Lo riferisce l'inviato a Jeddah di MilanNews.it.

17.02 - Mattia Caldara ha voluto augurare buona fortuna ai propri compagni, impegnati tra poco contro la Juventus in finale di Supercoppa italiana. Ecco le sue parole, condivise dal Milan con un video sui profili social: “Ciao Ragazzi, volevo farvi un grosso “in bocca al lupo” per questa sera, mi spiace tanto non essere lì ma queste sono partite bellissime da giocare. Sarò li con voi, con il cuore e con la mente, vi auguro il meglio. Dobbiamo farcela, forza ragazzi e forza Milan”.

16.55 - "Ciao ragazzi, volevo salutarvi prima della partita. Vi sosterrò da lontano ma con il cuore sarò vicino a voi. Credete fortemente in voi stessi, in quello che fate ogni giorno. Credete di essere forti. Dai, forza ragazzi, un abbraccio grande". È questo il messaggio di Lucas Biglia ai compagni di squadra, che tra meno di due ore scenderanno in campo a Gedda per la finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus.

16.45 - Secondo quanto riferito da Peppe di Stefano per Sky Sport, c'è stato un colloquio tra Gennaro Gattuso e Gonzalo Higuain. Il centravanti argentino avrebbe comunicato al proprio allenatore di non sentirsi in grado di partire dal primo minuto contro la Juventus, perchè debilitato dall'attacco febbrile che lo ha colpito. 

16.35 - Era nell'aria da questa mattina, ed ora è arrivata la conferma da Sky Sport. Gonzalo Higuian non giocherà, tra poco meno di due ore, la finale di Supercoppa italiana contro la Juventus ma sarà Patrick Cutrone ad essere schierato titolare. Il centravanti argentino è stato fermato da un attacco febbrile. 

16.27 - I precedenti in finale tra Juve e Milan. La Juventus ricorda via Twitter che quella di oggi sarà la nona finale tra i bianconeri e il Milan. Bilancio statisticamente favorevole per la Vecchia Signora, cinque successi a tre. Il precedente più pesante, però, resta la finale di Champions del 2003, conquistata dai rossoneri. Il Milan si è poi imposto sui bianconeri nel 2016 in Supercoppa italiana, come pure in Coppa Italia nel 1973. Per la Juve, successi in Coppa Italia (1990, giocata sia in gara di andata e ritorno, 2016, 2018) e Supercoppa italiana (2003). 

16.15 - Gonzalo Higuain è al centro del mercato rossonero, con la sua permanenza al Milan sempre più avvolta nel dubbio. Tuttavia, il centravanti argentino su Instagram ha voluto esprimere tutta la sua concentrazione sulla gara contro la Juventus: "Dai ragazzi, tutti insieme si può".

15.20 - Si accende il ballottaggio in vista della finale di Supercoppa, se Higuain non dovesse farcela, al suo posto è pronto Cutrone a giocare dall'inizio. 

14.53 - Già domani, rivela 'Sportmediaset', può arrivare l'offerta del Milan per Krzysztof Piatek, attaccante del Genoa. Il club rossoblù valuta il centravanti polacco più di 40 milioni di euro e vuole soprattutto garanzie sul riscatto, non accettando quindi un prestito oneroso con diritto di riscatto.
Nelle ultime ore per il bomber classe '95 è arrivata un'offerta da 30 milioni di euro da parte del West Ham che il Genoa ha declinato.

14.38 - Secondo quanto riferito da Gazzetta.it, starebbero prendendo corpo delle voci secondo le quali la Juventus abbia raggiunto l'accordo con il Chelsea per il trasferimento di Higuain ai Blues. In tal senso si attendono novità nelle prossime ore.

13.50 - Secondo quanto appreso da MilanNews.it, Gonzalo Higuain ha avuto qualche linea di febbre. Lo staff sta monitorando e valutando in tempo reale le condizioni del Pipita.

13.21 - Secondo quanto riferito da Claudio Raimondi a Sportmediaset, Gonzalo Higuain sarebbe vittima di una leggera indisposizione e si sta lavorando per recuperarlo in vista della sfida odierna contro la Juventus. Il Pipita sarebbe vittima di influenza come riferito dal giornalista presente a Gedda.

12.48 - Emergono nuove ricostruzioni sulla vicenda foto. Gonzalo Higuain, secondo quanto appreso da MilanNews.it, era già andato a fare la seduta massaggi quando, a fine riscaldamento, è arrivato il principe saudita. Il Pipita non è stato chiamato per fare la foto di gruppo.

12.28 - Stando a quanto appreso da MilanNews.it, Gonzalo Higuain era presente al risveglio muscolare di questa mattina effettuato in hotel. Ha fatto discutere la sua assenza dalla foto di gruppo con il principe saudita, ma l'argentino era assente per via di un trattamento effettuato in contemporanea.

12.04 - Secondo quanto appreso da MilanNews.it, Gonzalo Higuain è assente dalla foto di gruppo pubblicata dal Milan sui social, ad immortalare l'incontro con il principe Abd al-Aziz bin Turki bin Faysal Al Sa'ud, perché stava finendo un trattamento.

12.00 - Rispetto alla gara di sabato scorso in Coppa Italia contro la Sampdoria, per la Supercoppa di questa sera contro la Juventus, Rino Gattuso cambierà solo due pedine dell'undici iniziale: in porta ci sarà infatti Gigio Donnarumma al posto di Reina, mentre come terzino destro giocherà Calabria e non Abate. A riferirlo è questa mattina La Gazzetta dello Sport.

11.48 - Gonzalo Higuain sarà il grande osservato speciale questa sera nel match di Supercoppa contro la Juventus: questo non solo perchè è il grande ex della sfida, ma anche perchè potrebbe essere l'ultima partita in maglia rossonera del bomber argentino, il quale continua a sognare il passaggio al Chelsea di Sarri. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

11.40 - Il Milan, tramite il proprio profilo Twitter in arabo, ha pubblicato una foto di gruppo con il principe Abd al-Aziz bin Turki bin Faysal Al Sa'ud. L'unico calciatore rossonero assente è Gonzalo Higuain, il quale potrebbe disputare l'ultima gara in rossonero quest'oggi a Gedda.

11.36 - Gianluca Zambrotta, doppio ex di Juventus e Milan, ha parlato così alla Gazzetta dello Sport della gara di questa sera a Jeddah: "Per quanto Cristiano Ronaldo sia il simbolo di questa Juve, ci sono anche altri giocatori che vedo particolarmente bene. Uno è Chiellini, l’emblema di questa squadra che non molla mai, che non molla nemmeno un centimetro. E sotto l’aspetto più pratico dico Dybala, che tecnicamente può fare la differenza. Milan? A meno che il mercato non combini brutti scherzi, spero nella rinascita di Higuain. Mi auguro che torni subito a essere quello del Napoli e della Juve. Ma credo molto anche in Cutrone, che è una pedina fondamentale per questa squadra. Le assenze di Suso e Bonaventura? Due assenze molto pesanti, a livello offensivo fanno la differenza. Devo dire però che Paquetà si è inserito abbastanza bene al posto di Jack. Certo, deve ambientarsi ma si vede che ha qualità. Sentivo che molti si domandavano se sarebbe stato pronto per l’Italia: a me pare proprio di sì, i colpi non gli mancano. Per chi tiferò? Non spero che vinca una squadra piuttosto che l’altra. Scindo le cose, e dico quindi che come amico mi farebbe piacere per Rino se vincesse lui questa coppa. Credo sia comprensibile: abbiamo condiviso tantissime cose, dall’Under 21 fino alla nazionale maggiore, vincendo un Mondiale e vincendo insieme al Milan. Dopo di che, lui per primo sa che questa è una sfida contro un carro armato. Basta guardare il divario di punti in campionato fra le due squadre. Il divario però si scava sulla lunga distanza e questa è una partita secca. Può succedere di tutto, Doha insegna".

11.22 - Oggi verrà disputata a Gedda la finale di Supercoppa Italiana. In programma anche il pranzo ufficiale tra i due club e le istituzioni locali. Per il Milan saranno presenti Gazidis, Scaroni e Massaro. (Milannews.it)

11.12 - In vista della Supercoppa di questa sera, l'edizione odierna di Leggo titola così questa mattina: "Milan, assalto agli invicibili". A Jeddah, la formazione di Gattuso partirà sfavorita contro la Juventus, ma in casa rossonera sperano nell'impresa, proprio com'era successo due anni fa a Doha quando furono i rossoneri ad alzare il trofeo dopo i rigori.

11.00 - "Primo verdetto". Nel giorno della Supercoppa italiana, che alle 18,30 metterà di fronte Juventus e Milan, La Stampa apre così le proprie pagine sportive. I bianconeri, spiega il quotidiano, inseguono il decimo trofeo dell'era Allegri, mentre i rossoneri cercano la prima gioia del nuovo ciclo. Tutti gli occhi su Ronaldo e Higuain.

10.49 - Secondo quanto appreso da Milannews.it, arrivano conferme in merito alla mancata presenza questa sera a Gedda di Leonardo per il match di Supercoppa contro la Juventus. Il dirigente rossonero, che non è partito per l'Arabia Saudita per questioni di mercato, non è però nemmeno arrivato a Casa Milan.

10.34 - “La Supercoppa: diritti civili e gol, oggi Juve-Milan”. Il Messaggero, in taglio alto di prima pagina, presenta così la sfida tra bianconeri e rossoneri, in programma questo pomeriggio alle 18,30 a Gedda, Arabia Saudita, con tutte le polemiche che sono scaturite dalla location. Chiosa di mercato, però: “Poi via Higuain”, con riferimento alla cessione, che sembra ormai vicina, del Pipita da parte del Milan.

10.10 - Spazio alla Supercoppa Italiana nella prima pagina del QS, con il titolo: "La resa dei conti". Alle 18.30 Juve-Milan: Higuain all'ultima chiamata, Bonucci l'ex al veleno.

09.35 - “Cristiano d’Arabia. Pipita di rabbia”. Tuttosport apre così la propria edizione odierna, nel giorno della Supercoppa Italiana, che alle 18,30 metterà di fronte Juventus e Milan in quel di Gedda, Arabia Saudita. 25^ finale per il portoghese, vigilia tesa per l’argentino.

09.11 - "La finale proibita". Questo il titolo di apertura del Corriere dello Sport di questa mattina. Juve-Milan a Gedda, ecco la Supercoppa più discussa e persa 3 volte da Allegri. Max non fa sconti: "Io voglio vincere", Gattuso lo sfida: "Noi siamo pronti". Higuain in campo ma Leonardo resta a Milano e lavora alla cessione del Pipita al Chelsea e all'arrivo di Piatek.

08.12 - "Chi è lo sceicco?". Questo il titolo di apertura de La Gazzetta dello Sport di questa mattina in vista della Supercoppa Italiana tra Juve e Milan. Rossonero sfavoriti ma spesso in questa finale i valori si livellano. CR7 re delle gare decisive, Higuain tra rivincita (l'ultima?) e Chelsea. La sfida dei due ragazzi del '97: Bentancur sfida Paquetà.

Il grande giorno è arrivato: questa sera alle 18.30 italiane, Juventus e Milan si giocheranno la Sipercoppa italiana a Gedda. La redazione di Milannews.it, con il suo consueto live testuale, vi accompagnerà fino al fischio d'inizio del match con tutti gli aggiornamenti e tutte le ultime notizie che arriveranno dall'Arabia Saudita. Restate con noi!!!