LIVE MN - Milan-Higuain, si sblocca con la buonuscita della Juve: trattativa ad oltranza

31.07.2018 23:15 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LIVE MN - Milan-Higuain, si sblocca con la buonuscita della Juve: trattativa ad oltranza

23.18 - Luca Marchetti di Sky Sport ha spiegato qual è il problema, al momento, da superare per far sì che il triplice affare tra Juventus e Milan vada in porto: "Nel calciomercato tutto si muove con i soldi. L'accordo tra le società c'è, manca l'accordo tra Higuain e la Juventus. La questione è spostata sul lato Juventus, il Pipita vuole una buonuscita e si sta cercando di trovare una quadra, con il Milan spettatore interessato. Non è un'operazione a rischio, è un operazione che ha avuto delle difficoltà come è normale che possa accadere. Sarebbe clamoroso se alla fine non si facesse".

22.00 - Per chiudere la trattativa Higuain al Milan serve un ultimo sforzo. Il giocatore e il suo entourage ha chiesto una buonuscita alla squadra campione d’Italia, e al momento non c’è accordo definitivo anche se la strada per la chiusura dell’affare è ormai tracciata. Ecco perché la Juve dopo aver incontrato in giornata sia il fratello di Higuain che il Milan in sede, sta lavorando nella città milanese con il direttore sportivo Fabio Paratici per cercare di limare i dettagli con Higuain e chiudere la maxi operazione che comprende anche Caldara e Bonucci.

21.00 - Higuain-Milan rallentamento nella trattativa: il Pipita vuole una ricca buonuscita dalla Juventus, si tratta sull'aspetto economico, il resto delle trattative hanno già accordi tra le parti.

20.36 - Secondo quanto riferisce TuttoMercatoWeb.com, Beppe Riso, procuratore di Mattia Caldara, nell'incontro con il Milan ha limato gli ultimi dettagli relativi all'ingaggio che percepirà in rossonero l'ex difensore dell'Atalanta: si tratta di un quinquennale da 2.2 milioni di euro netti a salire.

20.25 - Pochi minuti dopo l'agente di Mattia Caldara, anche un sorridente Leonardo ha lasciato Casa Milan a bordo della propria auto.

20.11 - Beppe Riso, agente di Mattia Caldara, ha appena lasciato Casa Milan dopo aver incontrato Leonardo per quasi due ore.

19.53 - L'ad della Juventus Giuseppe Marotta, riporta TuttoMercatoWeb, ha appena lasciato gli uffici legali del club bianconero a Milano. Alle tante domande sull'affare con il Milan per l'attaccante argentino, Marotta ha risposto così ai cronisti presenti: "Tutto fatto per Higuain? Mica tanto...".

Higuain ha già l'accordo con il Milan, il club rossonero ha quello con la Juventus. Manca l'accordo sulla buonuscita: il Pipita, che ha chiuso l'intesa sulla base di un quadriennale da 6 milioni netti l'anno, chiede alla Juve 4.5 milioni di euro per dire addio al club bianconero e trasferirsi a Milano.
Non è ancora arrivata la fumata bianca, quindi, ma la trattativa va avanti e la chiusura resta vicina.

19.40 - Nel corso dell'edizione di calciomercato di Sky Sport 24, il collega Luca Marchetti ha parlato così del momento che viva la trattativa per portare Gonzalo Higuain in rossonero: "La presenza in sede dell'agente di Caldara fa pensare come il Milan stia procedendo spedito su questa maxi operazione. Ma la situazione sul fronte Higuain è in stallo per delle differenze economiche. La buonuscita di Higuain ma non solo, anche per un contributo almeno per questo primo anno di prestito al Milan sull'ingaggio del giocatore. Ma evidentemente in Casa Milan, visto i continui incontri, si pensa che tutto si possa chiudere, anche sapendo dell'accordo già trovato tra Bonucci e Juventus. I problemi degli ultimi minuti sembrano sempre i più difficili, come quando fai una maratona e gli ultimi metri sembrano sempre i più difficili. Ma la volontà di chiudere l'operazione c'è sempre".

18.35 - Secondo quanto riportato dall'inviato di TuttoMercatoWeb, l'agente di Higuain accompagnato dal legale del giocatore hanno da poco lasciato gli uffici legali della Juventus in pieno centro a Milano. Prosegue dunque la trattativa tra le parti. 

18.24 - Prosegue la giornata di intenso lavoro a Casa Milan. Dopo il summit con Marotta e Paratici e l'arrivo di Carlos Bacca, gli inviati di MilanNews.it registrano un altro arrivo in sede: è da pochi minuti giunto in via Aldo Rossi anche Giuseppe Riso, agente di Mattia Caldara. Il procuratore è nel quartier generale milanista per limare gli ultimi dettagli prima dello sbarco del centrale ex Atalanta. 

17.52 - Secondo quanto raccolto dall'inviato di TuttoMercatoWeb, dopo il summit a Casa Milan la dirigenza bianconera si sarebbe spostato in centro a Milano, precisamente nei propri uffici legali. Marotta e Paratici, riporta il collega inviato, hanno fatto il loro ingresso negli uffici legali insieme a Nicolas Higuain, fratello agente del Pipita. Si continua a lavorare.

17.43 - E' terminato l'incontro tra Milan e Juventus per definire l'affare Higuain, scrive Gianlucadimarzio.com, Marotta e Paratici hanno lasciato Casa Milan dopo aver incontrato Leonardo. Confronto durato poco meno di un'ora, nel corso del quale il sì definitivo non è ancora arrivato. Si tratta ad oltranza, non c'è stata ancora l'intesa su tutti i dettagli dell'operazione relativa all'attaccante argentino, che sbloccherà poi a sua volta lo scambio tra Bonucci e Caldara.

Le parti si riaggiorneranno nelle prossime ore, dal momento che manca ancora l'intesa definitiva per quanto riguarda la buonuscita che Higuain vuole dalla Juventus e l'ingaggio da riconoscere al Pipita nel suo primo anno al Milan.

17.22 - Alle 17.22, dopo circa un'ora di summit a Casa Milan con Leonardo, Giuseppe Marotta e Fabio Paratici hanno lasciato la sede rossonera. È questa la novità fornita dall'inviato di MilanNews.it all'esterno del quartier generale milanista. Si attendono aggiornamenti decisivi per l'operazione. 

17.03 - Prima di fare il proprio ingresso a Casa Milan, Marotta e Paratici hanno trattato senza sosta con l'agente di Higuain sulla tematica buonuscita. La redazione di MilanNews.it può ora fornirvi le richieste messe sul tavolo dall'entourage del bomber. L'argentino, tramite il lavoro del fratello agente, avrebbe richiesto una buonuscita di 6-7 milioni al club bianconero. La sensazione è che si possa trovare un accordo totale per una cifra più ridotta.

16.37 - Prima di giungere a Casa Milan, la Juventus ha incontrato nel centro di Milano l'agente ed il legale di Gonzalo Higuain, rivelano i colleghi di Sky Sport. Le parti hanno discusso della buonuscita per il Pipita, per poi spostarsi nelle figure di Marotta e Paratici nella sede rossonera per sistemare e limare gli ultimi dettagli.

Ecco il tweet di Gianluca Di Marzio: "Incontro in corso @acmilan-@juventusfc per #Higuain, poco prima incontro dirigenti Juve con @NicolaHiguain: si lavora per risolvere ultime difficoltà. Tutto su @SkySport 24 #calciomercato".

16.27 - Pochi minuti fa, ci informa il nostro inviato a Casa Milan, Marotta e Paratici hanno fatto il proprio ingresso all'interno della sede rossonera. Ingresso dai garage con Paratici alla guida e via, nei piani alti del quartier generale milanista. Passaggio decisivo per la maxi operazione Bonucci-Caldara-Higuain. 

 

 

15.28 - Gonzalo Higuain è il giocatore che ha segnato più gol in una singola stagione nella storia della Serie A (36 reti). Opta.

15.15 - Attorno alle 15 il legale del Milan, Leandro Cantamessa, ha lasciato la sede rossonera, ore sempre più calde per la chiusura della maxi operazione che porterà Gonzalo Higuain e Mattia Caldara al Milan con Bonucci alla Juventus.

13.50 - È il giorno di Gonzalo Higuain al Milan. Queste sono le ultime indiscrezioni, il Pipita non è mai stato così vicino ad accettare il trasferimento in rossonero. E le homepage dei principali siti sportivi italiani sono tutte dedicate al maxi-scambio che coinvolge Juve e Milan: "Higuain verso il sì al Milan. E scatta il maxi-affare", scrive gazzetta.it, che scrive che oggi si attende l'ufficialità. "Il triangolo sì" è invece il titolo scelto da tuttosport.com, che spiega: "Bonucci, Higuain e Caldara, ecco perché conviene alla Juve". Versioni tutte concordi: "Higuain apre al prestito, è più vicino al Milan", la prima pagina online di corrieredellosport.it, un sì che sblocca, ricorda il portale del quotidiano romano, l'affare Bonucci-Caldara. Chiudiamo con sportmediaset.it: "Milan-Higuain, è il giorno della fumata bianca. Atteso il sì del Pipita a Leonardo. Ma vuole una buonuscita".

13.38 - Gustavo Gomez sembrava essere vicino al trasferimento al Cagliari e invece il suo futuro potrebbe essere in Brasile: il centrale paraguayano in uscita dal Milan è infatti in procinto di passare al Palmeiras.

13.29 - Il Milan ha offerto un triennale a Bernard, ala brasiliana disponibile a parametro zero dopo che il suo contratto con lo Shakhtar Donetsk è scaduto lo scorso 30 di giugno. I rossoneri propongono 3 milioni di euro all'anno più bonus (e più commissioni per l'agente, ancora da limare), mentre Bernard ne chiede più di 4. La forbice è esistente ma c'è ottimismo perché l'affare vada in porto. (Tuttomercatoweb)

13.26 - Milan-Higuain, ci siamo quasi: lo riferisce Sportmediaset che spiega che si stanno limando gli ultimi dettagli tra il club rossonero e il giocatore, il quale nelle prossime ore firmerà un quadriennale da 7,5 milioni di euro a stagione. Il Pipita si trasferirà a Milanello in prestito oneroso a 18 milioni e diritto riscatto fissato a 36 milioni.

12.57 - Prosegue serrata e senza sosta la trattativa per lo scambio tra Milan e Juventus che riguarda Leonardo Bonucci, Mattia Caldara e Gonzalo Higuain. Secondo le ultime, è previsto a breve un incontro tra Nicolas Higuain e la dirigenza della Juventus: sul tavolo la buonuscita dell'argentino dal club piemontese. E il Pipita è a un piccolissimo passo dai rossoneri.

12.37 - Sono ora molto calde per la maxi operazione tra Milan e Juventus, tanto la chiusura dell’affare potrebbe anche avvenire nella giornata di oggi: in questo caso, Leonardo Bonucci potrebbe non scendere in campo nella notte italiana nell’amichevole contro il Tottenham.

12.25 - In questi giorni, Leonardo non sta lavorando solo sul mercato in entrata, ma anche su quello in uscita: il brasiliano sta infatti cercando di cedere almeno due dei tre centravanti che considera in esubero, cioè Kalinic, Bacca e Andrè Silva.

12.11 - Secondo quanto appreso da Milannews.it, nell’accordo tra Milan e Juventus per il passaggio di Mattia Caldara nella squadra rossonera non è stato inserito nessun diritto di recompra a favore del club bianconero.

12.04 - Gonzalo Higuain sempre più vicino al Milan. Dopo le quattro ore di trattativa della scorsa notte è arrivato il 'sì' dell'attaccante argentino, che sblocca anche lo scambio fra Leonardo Bonucci e Mattia Caldara, già impostato da Milan e Juventus nei giorni scorsi e legato al destino di Higuain. Nella tarda serata di ieri si sono riuniti a Casa Milan il nuovo dt rossonero Leonardo e il fratello agente di Higuain. Secondo indiscrezioni, l'argentino, 31 anni a dicembre, è pronto ad accettare di trasferirsi dalla Juventus al Milan con la formula del prestito, che comunque è talmente oneroso (si parla di 18-20 milioni di euro) da rendere molto probabile il riscatto, fissato a 36 milioni. Resta da definire il nuovo ingaggio di Higuain, che alla Juventus guadagnava 7,5 milioni. Le parti sono al lavoro e in queste ore dovranno essere limati anche i dettagli dello scambio fra Bonucci e Caldara, valutati 40 milioni di euro entrambi. (ANSA)

11.36 - Ieri, prima di incontrare Leonardo, direttore dell’area sportiva del Milan, nella sede rossonera di via Aldo Rossi, Nicolas Higuain, fratello e agente di Gonzalo, ha visto la dirigenza della Juventus, la quale gli ha comunicato che non c’è posto per l’attaccante argentino nella squadra di Allegri.

11.24 - Nella maxi-operazione con la Juventus, il Milan è stato assolutamente irremovibile: Leonardo è stato infatti chiaro fin da subito che senza l’inserimento di Mattia Caldara nella trattativa l’affare non sarebbe potuto andare in porto e quindi Bonucci e Higuain non avrebbero avuto chance di scambiare le maglie.

11.12 - Sono ore caldissime per il possibile arrivo di Gonzalo Higuain al Milan: secondo quanto appreso da Milannews.it, il summit terminato stanotte alle 3 è stato decisivo per l'accordo tra il Milan e il centravanti argentino. La maxi trattativa con la Juventus, che porterà Caldara e Higuain al Milan e Bonucci alla Juventus, è ormai alle battute conclusive. Oggi è in programma un nuovo incontro tra i club per definire l’operazione.

11.08 - Secondo quanto riferisce Sky, Gonzalo Higuain è sempre più vicino al Milan: l’attaccante argentino avrebbe infatti accettato il trasferimento in prestito con diritto di riscatto al club rossonero. Nell’incontro di questa notte a Casa Milan, sono state anche le basi per l’accordo tra il Pipita e il Diavolo. Oggi i legali proseguiranno il lavoro per definire gli ultimi dettagli. Non è escluso che la fumata bianca possa arrivare già nella giornata di oggi.

11.00 - Gonzalo Higuain è ad un passo dal diventare un nuovo giocatore del Milan. In casa rossonera, da troppi anni manca un vero bomber in avanti, tanto che più volte si è parlato della maledizione della maglia numero 9 del Diavolo: tutti coloro che sono infatti arrivati dopo Filippo Inzaghi hanno deluso (Pato, Matri, Torres, Destro, Luiz Adriano, Lapadula e André Silva).

10.46 - Ecco il motivo per cui il Milan ha scelto di prendere Gonzalo Higuain in prestito con diritto di riscatto: questa formula, infatti, permetterà al club di via Aldo Rossi di non gravare su un unico bilancio e di non indispettire la Uefa dopo averla rassicurata sull’approccio della nuova proprietà al Fair play finanziario.

10.34 - Secondo La Stampa in edicola questa mattina, è stato positivo l’incontro che c’è stato ieri a Casa Milan tra Leonardo e l’agente di Bernard, esterno svincolato dallo Shakhtar Donetsk: nei prossimi giorni ci saranno altri vertici tra le parti per provare a trovare un accordo sull’ingaggio. Il giocatore è anche nel mirino del Chelsea.

10.10 - Secondo quanto riporta questa mattina Repubblica, nelle ultime ore sarebbe spuntata l’idea di uno scambio tra Milan e Roma: i giallorossi sono da tempo su Suso e per provare a portarlo nella capitale sarebbero pronti a mettere sul piatto Diego Perotti più un conguaglio a favore dei rossoneri di 15-20 milioni di euro.

09.59 - Prima di incontrare il fratello-agente di Gonzalo Higuain e definire uno dei colpi di mercato più importanti di questo mercato estivo, Leonardo ha avuto un colloquio a Casa Milan con i procuratori di Bernard, esterno offensivo brasiliano che potrebbe sbarcare a Milanello a parametro zero in quanto il suo contratto con lo Shakhtar Donetsk è scaduto lo scorso 30 giugno. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna di Tuttosport, il giocatore e l’agente Spadoto hanno espresso la volontà di legarsi al Milan (le commissioni sarebbero ragionevoli) con un ingaggio che si aggirerebbe tra i 3,5 e i 4 milioni di euro a stagione. La volontà di Bernard è quindi molto chiara e potrebbe essere decisiva visto che sul giocatore ci sarebbe anche l’interesse del Chelsea, che ha dato a Kia Joorabchian il mandato per trattare il brasiliano. Spadoto, agente dell’esterno verdeoro, resterà a Milano per proseguire la trattativa con il Milan: nei prossimi giorni, sono infatti previsti altri incontri con Leonardo, il quale è attualmente impegnato a chiudere la maxi operazione contro la Juventus che dovrebbe portare in rossonero sia Caldara che Higuain. Bernard, che può giocare sia a destra che a sinistra, resta in attesa e aspetta sviluppi, ma nella sua testa ha già scelto quale maglia vuole indossare tra quella del Milan e quella del Chelsea.

09.47 - L’edizione odierna del Corriere dello Sport titola così questa mattina in prima pagina: “Roma-Suso: c’è l’offerta”. Nelle ultime ore, ci sarebbe stato contatto tra la Roma e il Milan per parlare dell’esterno spagnolo che piace parecchio ai giallorossi. Nell’operazione potrebbe entrare anche Diego Perotti.

09.35 - Nella giornata di ieri, Leonardo ha incontrato a Casa Milan l’agente di Bernard, esterno svincolato dallo Shakhtar Donetsk che piace anche al Chelsea: lo riporta il Corriere della Sera che rivela anche che il giocatore brasiliano chiede 3,5 milioni di euro per quattro anni.

09.11 - Milan e Juventus sono in attesa del sì di Gonzalo Higuain all’offerta dei rossoneri in quanto il suo passaggio al club di via Aldo Rossi sbloccherà anche lo scambio tra Leonardo Bonucci e Mattia Caldara.

08.48 - Dopo giorni di voci e indiscrezioni, Milan e Juventus hanno trovato un accordo per lo scambio alla pari tra Leonardo Bonucci e Mattia Caldara: i due difensori sono infatti stati valutati allo stesso modo, cioè 40 milioni di euro.

08.24 -  Milan e Juventus hanno trovato l’accordo per il trasferimento di Gonzalo Higuain in rossonero. Queste le cifre dell’affare anticipate già ieri sera da Milannews.it (clicca qui per leggere la nostra news): 18 milioni di euro di prestito oneroso e diritto di riscatto fissato a 36 milioni.

07.56 - Dopo giorni e giorni di trattative, la maxi operazione tra Milan e Juventus sembra essere ad un passo dalla chiusura: nella giornata di ieri, infatti, c’è stata un’accelerazione decisiva e anche l’ultimo tassello, cioè l’accordo tra il club milanista e Gonzalo Higuain, è ad un passo dall’essere sistemato. Ieri il fratello-agente dell’argentino prima ha incontrato i bianconeri e poi in tarda serata è stato a Casa Milan per parlare con Leonardo.

Amici e amiche di Milannews.it, sono ore caldissime per il mercato del Milan ed in particolare per la maxi operazione con la Juventus che potrebbe portare Caldara e Higuain in rossonero e Bonucci in bianconero. Restate con noi per non perdervi nemmeno un aggiornamento!!!