Massara a Sky: "Centrare la Champions sarebbe come un ritorno a casa. Diaz? Parleremo col Real Madrid"

16.05.2021 20:25 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
Massara a Sky: "Centrare la Champions sarebbe come un ritorno a casa. Diaz? Parleremo col Real Madrid"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il DS rossonero Frederic Massara è stato intervistato da Sky Sport nel pre partita di Milan-Cagliari. Queste tutte le sue dichiarazioni ai microfoni della tv satellitare:

Come la state vivendo? Può cambiare qualcosa per i rinnovi il raggiungimento della Champions? "È un obiettivo importante da centrare e da farlo questa sera con una prestazione di alto livello contro una squadra che ha grandi individuaità. La Champions rappresenta un primo step alla normalità, dove deve stare questa società, un ritorno a casa, speriamo di poterlo festeggiare questa sera".

Quale sarebbe la portata di questo ingresso in Champions? "Sarebbe la certificazione di un percorso virtuoso iniziato l'anno scorso e che ci vuole riportare una dimensione Europea di massimo livello. Ci auguriamo davvero di poterlo centrare, la squadra ha fatto un bellissimo percorso e il mister è riuscito a far esprimere un gioco entusiasmante a tratti. Penso che sarebbe un traguardo meritato".

Com'è stato Pioli nelle difficoltà? "Ha avuto grande lucidità, con la capacità di riemergere sempre. Abbiamo perso partite che non pensavamo di perdere, il Mister ha sempre trovato soluzioni per ridare linfa a questa squadra che l'ha seguito in tutto e per tutto. Non possiamo che applaudire il percorso che è stato fatto dal nostro allenatore e i nostri giocatori".

Sul futuro di Brahim Diaz: "Ci eravamo ripromessi di parlare con il Real a fine campionato, abbiamo un'ottima relazione con loro. Verificheremo se ci saranno le condizioni per proseguire con Brahim. Soprattutto ci siederemo con l'allenatore per pianificare il futuro. Ma prima di tutto cerchiamo di centrare questo obiettivo, poi avremo tempo di definire tutte le questioni, dai rinnovi alle conferme e tutte le scelte che dovremo fare".