MN - La missione principale di Elliott: portare stabilità finanziaria al Milan

11.07.2018 15:53 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 45604 volte
MN - La missione principale di Elliott: portare stabilità finanziaria al Milan

Il primo obiettivo del fondo Elliott, dopo aver acquisito il Milan nella giornata di ieri, è ridare stabilità finanziaria al club. Il concetto base dell’hedge fund è proprio quello di inserire il Milan sui binari giusti e ridare solidità economica. Il primo passo è compiuto perché nel momento in cui il club è passato da Yonghong Li, inadempiente con il mancato aumento di capitale, al fondo statunitense, il Milan ha azzerato i debiti. La società quindi è sana e non ha debiti, ma verranno versati nelle prossime ore ulteriori 50 milioni di equity per la gestione del club, fondamentale per stabilizzare le finanze. Con le continue capitalizzazioni, grazie ad una disponibilità economica importante da parte del fondo americano, il Milan rispetterà le regole del fair play finanziario e non rischierà più in futuro di essere bocciato dall’Uefa. Per rilanciare la squadra a livello internazionale gli investimenti saranno graduali, sempre nel rispetto delle linee guida del FPF.

Il comunicato diramato nella serata di ieri è la testimonianza di questa missione di Elliott: “Creare stabilità finanziaria e di gestione; ottenere successi di lungo termine per AC Milan cominciando dalle fondamenta, assicurandosi che il club sia adeguatamente capitalizzato; e condurre un modello operativo sostenibile che rispetti le regole della UEFA sul Financial Fair Play”.

di Antonio Vitiello