MN - Milan-Gigio, conferme sulla volontà di rimanere. Ma serve un progetto tecnico chiaro

19.05.2020 21:00 di Pietro Mazzara Twitter:    vedi letture
MN - Milan-Gigio, conferme sulla volontà di rimanere. Ma serve un progetto tecnico chiaro
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

In tanti temono che le strade di Gigio Donnarumma ed il Milan si possano dividere al termine del contratto, la cui scadenza è prevista per il 30 giugno 2021. Un timore condiviso anche dalla proprietà, ma la situazione ha avuto alcune sfaccettature. Di contatti tra Gazidis e Raiola per parlare del nuovo contratto non ce ne sono ancora stati (le parti hanno discusso di altri temi, da Ibra a Durmfries passando per Romagnoli) ma da quello che filtra, c’è la volontà del ragazzo di rimanere in rossonero. Raiola considera Gigio uno dei migliori portieri del mondo (di fatto lo è) e vorrebbe che giocasse in grandi palcoscenici come quello della Champions League. Ma lo stesso Gigio vorrebbe farlo con la maglia del Milan. Ecco perché cresce la possibilità di un contatto meno teso tra le parti, con alcune basi importanti. La prima è quella di non scendere a livello di stipendio visto che Donnarumma potrebbe essere ancora l’unico top player futuribile del Milan. Il secondo punto è quello di un progetto tecnico serio e duraturo nel tempo, ecco perché l’eventuale arrivo di Rangnick potrebbe essere un fattore positivo. Davanti a queste due situazioni, le contrattazioni potrebbero essere anche veloci e coinvolgerebbero anche la permanenza di Antonio Donnarumma, il cui contratto scade in parallelo a quello del fratello e che potrebbe essere rinnovato a sua volta.