Probabile formazione Milan: 6 cambi per Pioli. Davanti chance per Pellegri

03.12.2021 20:30 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Probabile formazione Milan: 6 cambi per Pioli. Davanti chance per Pellegri
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Non c'è un attimo di pausa in questa prima parte di stagione. Dopo la vittoria netta sul Genoa di mercoledì, il Milan tornerà già in campo domani alle 15:00 per sfida alla Salernitana, valida per la 16esima giornata del campionato di Serie A.

Turnazione confermata

Con all'orizzonte c'è già la prestigiosa e decisiva partita contro il Liverpool in Champions League di martedì, Stefano Pioli opterà per continuare la turnazione - non il turn over, Pioli docet - dei suoi calciatori per concedere a qualcuno un po' di riposo, mentre ad altri qualche minuto in più del solito. Per domani, infatti, sono previsti sei cambi nel consueto 4-2-3-1 rispetto alla formazione che ha ben giocato al "Ferraris" di Genova.

I dettagli

In porta Mike Maignan. In difesa, per la prima volta orfana di Simon Kjaer, agiranno Florenzi a destra (in vantaggio su Kalulu) e Theo Hernandez a sinistra, con Tomori e Romagnoli centrali. Turno di riposo per Tonali in mezzo al campo e spazio dal primo minuto per Bakayoko, favorito sul recuperato Bennacer, al fianco di Kessie. Sulla trequarti Pioli dovrebbe riproporre il solito trio Saelemaekers-Diaz-Leao alle spalle di Pellegri, grande novità del match di San Siro e all'eventuale prima da titolare con la maglia del Milan; il 64 resta, comunque, in ballottaggio con Krunic: se la spuntasse il bosniaco, giocherebbe a sinistra con Leao di punta.

Rifiaterà, iniziando in panchina, Zlatan Ibrahimovic; non saranno disponibili per infortunio Calabria, Castillejo, Rebic, Giroud e il già citato Kjaer.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4–2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bakayoko; Saelemaekers, Diaz, Leao; Pellegri. Allenatore: Stefano Pioli.

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec, Veseli, Gyomber, Gagliolo, Ranieri; Capezzi, L.Coulibaly, Kastanos; Ribery; Djuric, Bonazzoli. Allenatore: Stefano Colantuono.