Tuttosport - Saelemaekers: "Derby? Giocheremo senza paura. Inter forte, ma noi siamo una famiglia"

21.02.2021 07:59 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di PhotoViews
Tuttosport - Saelemaekers: "Derby? Giocheremo senza paura. Inter forte, ma noi siamo una famiglia"

Alexis Saelemaekers è diventato un punto di forza del Milan di Pioli, un vero e proprio “polmone” della squadra con i suoi saliscendi sul binario di destra, le sue incursioni in area, le sue preziose accelerate. Insomma, il giovane belga corre, corre sempre. Una sorta di Forrest Gump del pallone: "Mi è piaciuto tantissimo - ha dichiarato a Tuttosport - e anche io sento che devo sempre correre. Specialmente quando sono in una grande squadra come il Milan: in mezzo a tanti campioni, per essere degno di stare con loro, tanto per cominciare devo correre sempre, sacrificando la mia prestazione, se serve, per il bene della squadra". 

Il Milan, proprio come Saelemaekers, ha corso per mesi senza fermarsi né tantomeno guardare indietro. Nelle ultime settimane, però, ha un po’ rallentato. E adesso dovrà affrontare il derby da secondo della classe, dopo aver guardato tutti dall’alto in basso per oltre metà campionato: "Non guardavamo la classifica quando eravamo primi - ha affermato - non lo facciamo adesso che siamo secondi. Intanto perché ogni domenica può cambiare qualcosa e poi perché come dice Pioli, la classifica si deve guardare a maggio. Prima, non serve a nulla. Non è nella nostra mentalità fare calcoli. Sotto questo aspetto, non cambia nulla. Giocheremo nello stesso modo che se fossimo stati in testa". 

Ma che differenza c’è tra il Milan e l’Inter? Alexis non ha dubbi: "Credo che loro abbiamo qualche individualità di spicco, diversi giocatori molto bravi. Ma noi siamo più squadra, più collettivo. Siamo una vera e propria famiglia e questo, in campo, può fare la differenza. Affronteremo l’Inter senza paura. Come ho detto prima, sono certo che il nostro gruppo sia più forte delle loro individualità".

La sconfitta di La Spezia ha sorpreso tutti, Pioli e giocatori compresi. Ma la squadra sembra aver capito dove ha sbagliato: "Ci siamo ritrovati tutti assieme per le nostre analisi. Io credo che sia stata semplicemente una giornata, da mettere più in fretta possibile alle spalle. Non ci sentiamo stanchi. Abbiamo lavorato sempre tanto, non solo nella settimana prima di quella partita. Piuttosto, dobbiamo cambiare là dove abbiamo sbagliato".

La stagione è entrata ufficialmente nella fase decisiva. Il derby oggi, giovedì la Stella Rossa nel ritorno dei 16esimi di Europa League, quindi la Roma nel successivo weekend di campionato. Ora non si può più sbagliare: "Certamente la stagione sta entrando nel vivo - ha sottolineato Saelemaekers - ma non dobbiamo pensare agli avversari, ma solamente a noi stessi. A fare bene e a stare sempre ai vertici della classifica".