TMW - Infermeria Juve: Milik vuole esserci, De Sciglio ai box

07.10.2022 10:10 di Francesco Finulli   vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
TMW - Infermeria Juve: Milik vuole esserci, De Sciglio ai box
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

La notte di San Siro fornirà al panorama bianconero una risposta più approfondita sulla condizione in cui versa il progetto stagionale juventino. Risposte che le due vittorie contro Bologna e Maccabi Haifa non possono essere esaurienti. Per la sfida al Milan Allegri, oltre alla squalifica di Di Maria, dovrà fare i conti con le condizioni fisiche precarie di Milik, sulle note assenze di Chiesa e Pogba e sull’ultimo forfait di Mattia De Sciglio.

Ci prova Milik, stop per De Sciglio.
Il vero punto di domanda risponde senza alcun dubbio al nome di Arkadiusz Milik. L’attaccante polacco, tra i calciatori più in forma nel gruppo di Allegri, s’è fermato dopo la vittoria col Bologna per un affaticamento muscolare che l’ha relegato alla panchina nella notte di Champions League. L’ex Marsiglia ieri è stato protagonista di una seduta personalizzata e la sua presenza dal primo minuto resta in dubbio per l’impegno di San Siro dove, tra l’altro, sarà squalificato Di Maria. Chi invece potrebbe aver chiuso in anticipo il proprio 2022 è Mattia De Sciglio fermatosi per una lesione di medio grado al retto femorale della coscia destra mercoledì sera.

Ancora presto per Chiesa e Pogba.
È tornato a scorrazzare assieme ai compagni di squadra Federico Chiesa ma per vederlo in campo servirà ancora un po’ di pazienza. A spiegare la situazione e i prossimi passi è stato direttamente Allegri alla vigilia della sfida al Maccabi Haifa: “Lo valuteremo costantemente, fino ad arrivare ad un giorno in cui organizzeremo un’amichevole e sarà il suo test definitivo per rientrare definitivamente a disposizione con la squadra”. Mirino fissato sulla fine di ottobre. Discorso simile anche per Paul Pogba che dopo l’intervento chirurgico di meniscectomia artroscopica selettiva esterna dello scorso 5 settembre, ha ripreso a correre in settimana, in maniera leggere, sui campi della Continassa. Tutto dipenderà dalle evoluzioni quotidiane del ragazzo che, però, ha l’obiettivo di tornare a disposizione entro la fine del mese. In ultimo Kaio Jorge, alle prese con la fase di recupero dopo la rottura del tendine rotuleo del ginocchio destro rimediata con la Juventus Under 23 lo scorso febbraio.