12 dicembre 1993, il Milan ripescato in Intercontinentale. Ma va ko

12.12.2019 11:49 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
12 dicembre 1993, il Milan ripescato in Intercontinentale. Ma va ko

Il 12 dicembre 1993 a Tokyo il Milan di Fabio Capello perde la finale di Coppa Intercontinentale contro il Sao Paulo. I rossoneri non avrebbero dovuto partecipare, in verità, a quell'edizione, avendo perso qualche mese prima la finale di Champions League contro l'Olympique Marsiglia. I francesi vennerp però esclusi dal torneo a seguito dello scandalo corruzione che li aveva visti coinvolti un anno prima in un incontro di campionato. Il Sao Paulo dell'epoca era campione del mondo in carica e vantava giocatori noti per aver giocato nel campionato italiano, come l'ex Torino Muller e l'ex Roma e Samp, Toninho Cerezo. In quella squadra, inoltre, militavano elementi che sarebbero diventati da lì a qualche anno stelle della nostra Serie A, come Leonardo e Cafu. L'incontro finisce 3-2 per i brasiliani, sempre in vantaggio prima con Palhinha e poi con toninho Cerezo. Daniele Massaro e Jean-Pierre Papin riescono a impattare l'incontro ma nulla possono i rossoneri quando a tre minuti dalla fine Muller segna il 3-2 definitivo.