17 dicembre 1989, il Milan vince la Coppa Intercontinentale battendo 1-0 l'Atletico Nacional

17.12.2020 09:01 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
17 dicembre 1989, il Milan vince la Coppa Intercontinentale battendo 1-0 l'Atletico Nacional

Il 17 dicembre 1989 a Tokyo il Milan diventa campione del mondo per club. La squadra di Arrigo Sacchi affronta per la Coppa Intercontinentale i colombiani dell'Atletico Nacional, campioni del Sudamerica. La partita, tirata e non bellissima, non si sblocca e si trascina fino ai supplementari. I sudamericani - guidati dal tecnico Maturana - avevano optato per un'impostazione simile a quella dei rossoneri. Quando sembrava che i rigori fossero inevitabili, a un minuto dalla fine Alberigo Evani su calcio di punizione sorprese il pittoresco portiere René Higuita. I rossoneri alzavano così la coppa, a 20 anni dall'ultima volta.