Il rinnovo spinoso di Calhanoglu. Il Milan spera in un passo indietro del giocatore

12.11.2020 07:48 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
Il rinnovo spinoso di Calhanoglu. Il Milan spera in un passo indietro del giocatore

Chiedere più del doppio dell’attuale stipendio non è stata una mossa che al Milan hanno preso con gioia. Hakan Calhanolgu è in scadenza di contratto a giugno prossimo e attraverso il suo agente ha chiesto al Milan più del doppio rispetto agli attuali 2,5 milioni di euro. Una richiesta ritenuta eccessiva e probabilmente fuori luogo considerando il momento di crisi globale che attraversa tutto il sistema calcistico.

Ci sono società in difficoltà economiche e altre che rischiano addirittura il fallimento, dunque chiedere un ingaggio così alto non sembra in linea con ciò che accade nel calcio mondiale. Il Milan però confida che il giocatore possa fare un passo indietro e accettare la proposta di 3,5 che Maldini e Massara avrebbero proposto. Nel caso arrivasse la fumata bianca il giocatore dimostrerebbe di aver capito le esigenze del club e di tenere molto alla maglia milanista. In caso contrario il Milan sarà costretto a trovare un sostituto in vista di giugno quando perderà il giocatore a zero. Il Milan però si è sempre detto fiducioso di trovare un punto d’incontro, e spera che Calhanoglu possa accettare la proposta di rinnovo che presenta comunque un aumento di stipendio rispetto a quello attuale. Un riconoscimento per i sei mesi buoni fatti dal post lockdown ad oggi, in cui è diventato un perno principale della formazione di Stefano Pioli.