Milan, scambio Silva-Rebic sul filo di lana. Giampaolo ora ha più soluzioni

02.09.2019 07:45 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
Milan, scambio Silva-Rebic sul filo di lana. Giampaolo ora ha più soluzioni

Dopo aver inseguito Angel Correa per 40 giorni, il Milan ha deciso di cambiare obiettivo e affondare il colpo su Ante Rebic. Il croato ieri sera è sbarcato a Milano per firmare con i rossoneri al termine di una trattativa lampo. L’attaccante dovrebbe legarsi ai rossoneri con la formula del prestito biennale con il diritto di riscatto, e con la stessa formula lascia i rossoneri Andrè Silva. Il portoghese si legherà per due stagioni all’Eintracht Francoforte per uno scambio di prestiti che potrebbe agevolare la squadra di Marco Giampaolo. Rebic, ex giocatore di Fiorentina e Hellas, stamattina svolgerà le visite mediche e poi firmerà a Casa Milan nel pomeriggio. “Sono molto felice di esser qui. Forza Milan”, ha esclamato ieri sera al suo arrivo in hotel. Nella scorsa Bundesliga ha messo insieme 28 presenze, 9 gol e 4 assist, con una partecipazione attiva ad 1 gol ogni 152' di media. I numeri di tutta la scorsa stagione del croato sono 38 presenze, 10 gol e 6 assist, mantenendo una partecipazione attiva ad 1 gol ogni 157' giocati.

Il Milan con Rebic ha messo a segno il sesto acquisto estivo (tutti stranieri) e ha acquistato una seconda punta che può assistere bene Piatek in un modulo con il trequartista. Un jolly offensivo che può fare bene in rossonero dopo l’esperienza in Germania. Il Milan potrebbe anche non aver finito la campagna acquisti, oggi si aspetta una risposta dello Shakhtar per il brasiliano Taison. Il giocatore ha 31 anni e ha una clausola da 30 milioni, se ci dovesse essere un’apertura il Milan è pronto ad inserirsi, anche se la trattativa sembra essere molto complicata.