Milan, serve un terzino sinistro: l'ultima idea è Mathias Olivera

17.02.2021 07:36 di Nicholas Reitano  Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milan, serve un terzino sinistro: l'ultima idea è Mathias Olivera

Matias Vina, Iago, Nuno Mendes, Junior Firpo, Jordan Amavi. Sono i nomi che da diverse settimane circolano in orbita Milan, alla ricerca di un terzino sinistro che possa far rifiatare Theo Hernandez. Quello dell'uruguaiano del Palmeiras è un profilo che piace da tempo, quello del francese dell'Olympique Marsiglia il più conveniente (a giugno sarà svincolato). Negli ultimi giorni, però, le attenzioni sembrerebbero rivolte verso un connazionale di Vina: Mathias Olivera, classe 1997 in forza al Getafe.

Arrivato in Spagna nel 2017, è riuscito pian piano a ritagliarsi un ruolo da protagonista nella squadra di Bordalás, che lo aveva mandato in prestito all'Albacete per permettergli di crescere e giocare con continuità. Dal suo ritorno, non ha più lasciato il posto da titolare: fondamentale nella splendida cavalcata in Europa League della scorsa stagione, ha già collezionato 19 presenze tra campionato e Copa del Rey. L'ex Nacional ha una clausola risolutiva di 20 milioni di euro ma il Getafe, colpito come molti altri club dalla pandemia di coronavirus, è disposto a trattare anche per un prezzo inferiore. In caso di qualificazione alla prossima Champions League, il Milan dovrà fare delle scelte e una di queste riguarderà sicuramente la conferma di Dalot in rosa. Il portoghese non ha convinto quando è stato adattato a sinistra e costerebbe più di Olivera; sulla corsia destra, poi, il vice Calabria potrebbe essere Kalulu. Ecco quindi che si rende necessario l'acquisto di un giocatore "pronto" sulla corsia mancina, più esperto del giovane Milos Kerkez, che continuerà a crescere nella Primavera. In estate potrebbe essere proprio Olivera a indossare la maglia rossonera.