Pedullà: "Leao-Renato Sanches, asse caldo tra il Milan e Jorge Mendes"

04.05.2022 10:38 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Fonte: alfredopedulla.com
Pedullà: "Leao-Renato Sanches, asse caldo tra il Milan e Jorge Mendes"
MilanNews.it
© foto di PhotoViews

Sul proprio sito, Alfredo Pedullà, esperto di mercato di SportItalia, ha dato questo aggiornamento sul mercato del Milan: "Jorge Mendes avrà, com’è accaduto anche in passato, un ruolo importante nelle prossime strategie del Milan. Due nomi: Rafael Leao e Renato Sanches da aggiungere agli altri due (Botman e Origi) che il Milan ha bloccato da tempo. Partiamo da Renato Sanches, scadenza 2023 con il Lille, ritenuto il centrocampista ideale per ripartire dopo Kessie, a maggior ragione con uno scudetto sul petto. Per il Milan resta una priorità a centrocampo, l’intesa con il Lille non rappresenterà un problema. C’è concorrenza, ma i rossoneri ritengono di essersi mossi in anticipo. Sanches è un vecchio pallino dal 2017 quando, erano i tempi del Bayern e con un’altra proprietà, andò ad un centimetro dal Milan. Ora la possibilità di chiudere la pratica e di trovare un accordo definitivo, non a 6-7 milioni di ingaggio a stagione ma a 4 più eventuali bonus. Ora il Milan è concentrato sullo scudetto, ma tiene calda la pista Sanches. E Jorge Mendes è la sponda giusta per provare a blindare Rafael Leao, dopo i contrattempi delle ultime settimane legate al famoso contenzioso che porterà – fino a prova contraria – a pagare una multa di circa 17 milioni. Ma per il Milan Leao è un passaggio fondamentale per il presente e per il futuro. L’avvento della nuova proprietà viene visto come un momento di probabile svolta per allontanare le sirene di mercato e perfezionare il rinnovo con automatica blindatura del gioiello portoghese".