Un ex arbitro attacca l'Uefa: "Sorteggi pilotati, fanno in modo che..."

21.03.2013 22:15 di Enrico Ferrazzi   vedi letture
Fonte: bundesligapremier.it
Un ex arbitro attacca l'Uefa: "Sorteggi pilotati, fanno in modo che..."
MilanNews.it
© foto di Federico De Luca

Continuano gli attacchi alle maggiori istituzioni del calcio mondiale. Dopo le stoccate da parte di Josè Mourinho alla Fifa sui presunti brogli nell'assegnazione del Pallone d'Oro e del premio per il miglior allenatore, arriva anche una rivelazione shock da parte di un ex arbitro, il turco Ahmet Çakar. Secondo l'ex fischietto, la Uefa avrebbe come abitudine quella di "aggiustare" i sorteggi in modo da pilotare a piacimento gli accoppiamenti. Come riporta El Mundo Deportivo, Çakar ha dichiarato in una trasmissione della tv turca dove lavora come opinionista che l'Uefa la tendenza a non far affrontare troppo presto i top club europei, evitando quanto più possibile anche gli scontri tra squadre della stessa nazione. Addirittura ha rivelato che le palline che l'Uefa utilizza per i sorteggi si differenziano per delle piccole vibrazioni che consentono di sceglierne una invece che un'altra e di questo ha dato anche una dimostrazione in diretta nel programma con cui collabora. Difficile dire quanto ci sia di vero, ma l'accusa è pesante e c'è da stare certi che il massimo organo del calcio europeo non mancherà di rispondere.