ESCLUSIVA MN - Zapelloni: "Se Tonali e Bennacer sono in queste condizioni, non si dovrebbe insistere su Kessie. Il Milan può puntare in alto"

01.10.2021 20:00 di Pietro Andrigo Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA MN - Zapelloni: "Se Tonali e Bennacer sono in queste condizioni, non si dovrebbe insistere su Kessie. Il Milan può puntare in alto"
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Intervenuto in esclusiva ai microfoni di Milannews.it, l'ex vicedirettore della Gazzetta dello Sport Umberto Zapelloni ha commentato le ultime vicende in casa Milan. Queste le domande e le risposte:

Quale è il messaggio che Milan-Atletico ha lasciato ai tifosi e alla squadra?

"Che è un Milan che può giocarsela a testa alta in Europa. E' una squadra che ha carattere e che ha personalità. E' una squadra ancora con qualche difetto ma in 11 contro 11 ha dominato la partita. La squadra può crescere ancora per entrare nella schiera dei top team europei ma è una formazione convinta dei propri mezzi. Questo l'ho visto a La Spezia dove è andato a rivincere una partita difficile e insidiosa. Lì ha dimostrato carattere e voglia di vincere e questo è significativo per dove può arrivare il Milan. Quest'anno la squadra di Pioli è consapevole della sua forza"

L'arbitro poi è stato protagonista in negativo...

"L'arbitro ha fatto molto ma ha più colpa nel rigore che nell'espulsione di Kessie dove il giocatore ha qualche colpa. Non si può entrare in quel modo se si è già ammoniti in Europa. Mi sembra un calciatore più deconcentrato, non so se per la condizione fisica o per le trattative contrattuali. Al momento non merita la cifra che sta chiedendo e non è il giocatore ammirato l'anno scorso"

Il rendimento di Kessie e la buonissima partita di Bennacer giustificherebbe una panchina per l'ivoriano, anche in attesa di capire la sua situazione contrattuale, o Pioli dovrebbe continuare a puntare sull'ivoriano?

"Se Bennacer e Tonali giocano su questi livelli, Kessiè può accomodarsi in panchina. Tonali è cresciuto tantissimo mentre Bennacer è stato il migliore in campo con l'Atletico. A un certo punto ci si è anche chiesti perchè ha fatto giocare Kessie. Forse Pioli ha fatto qualche errore nei cambi ma solo qualche giorno prima a La Spezia ha vinto la partita con le sostituzioni: il calcio cambia da partita a partita. Se Tonali e Bennacer sono in queste condizioni, non vedo perchè si debba insistere su Kessie"

Domenica il Milan affronterà l'Atalanta: quali sono le insidie di questa gara e dove può arrivare la squadra di Pioli?

"L'Atalanta è un avversario difficile e il rendimento di questi anni lo ha dimostrato. E' una squadra in crescita nelle ultime partite e il Milan dovrà prestare massima attenzione. La squadra di Pioli può stare a lungo nella zona alta della classifica e può puntare allo scudetto. Ci sono squadre con rose migliori o più complete ma il Milan ha le qualità per restare nel gruppone delle zone alte. Rimane il punto interrogativo Ibrahimovic: se giocherà e farà la differenza sarà un valore aggiunto così come è importante che Giroud e Kessie tornino ai loro livelli. Il Milan può restare a lungo in alto"