Ferrario: "Milan, tanti doppioni e manca un leader"

15.09.2019 11:46 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Ferrario: "Milan, tanti doppioni e manca un leader"

Paolo "Ciapina" Ferrario, grande ex rossonero, ha parlato del Milan ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: "In questi anni - ha detto - il Milan è stato una delusione visto che non è mai riuscito ad inserirsi in un certo contesto e anche quest'anno farà fatica ad entrare nei primi quattro. Sono stati presi buoni giocatori ma non c'è un leader e ci sono molti doppioni. Per Giampaolo sarà un lavoro duro. Il tecnico fa giocare bene le squadre ma servono anche i top player e il Milan ne ha uno o due. Piatek? E' un goleador ma deve essere supportato dal centrocampo. Il gioco soprattutto nasce da dietro e in questo senso i rossoneri hanno difficoltà. Romagnoli è un bel giocatore, ha un bel fisico e un bel piede ma mi sembra che non abbia una gran personalità: potrebbe fare lanci di 20-30 metri e invece si limita a fare il passaggio laterale..."