Andrea Schenetti: luce della Primavera

Andrea Schenetti, nato a Milano il 9 marzo del 1991, é uno degli inamovibili della Primavera di Stroppa. (info. tecniche da generazioneditalenti.com)
10.02.2010 17:00 di Matteo Calcagni  articolo letto 5088 volte
© foto di Giacomo Morini
Andrea Schenetti: luce della Primavera

Nonostante passi spesso in secondo piano, essendo meno "famoso" al pubblico rispetto a giocatori come Verdi e Zigoni, l'attaccante Andrea Schenetti (18) é uno dei calciatori più importanti della Primavera rossonera. Il ragazzo, milanese di nascita, é un giocatore molto rapido, dotato di un'ottima intelligenza calcistica. Schenetti può giocare esterno d'attacco nel 4-3-3, ma può agire anche come seconda punta al fianco di un centravanti puro, come Zigoni. Il giovane é cresciuto tanto dalla scorso anno, dove era chiuso da giocatori del calibro di Tabare Viudez. Nel corso della stagione, avendo migliorato il suo tono muscolare in estate, é diventato uno dei punti fondamentali della Primavera di Stroppa. Nello sfortunato match del Viareggio, perso contro il Torino, Schenetti é risultato il migliore in campo fra i rossoneri, capace di essere pericoloso in tutte le zone dell'attacco. D'obbligo, dunque, tenere in considerazione Andrea per il futuro.