Bergonzi: "Anche gli arbitri saranno condizionati dagli stadi senza pubblico"

04.06.2020 01:00 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Bergonzi: "Anche gli arbitri saranno condizionati dagli stadi senza pubblico"

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, l'ex arbitro Bergonzi ha parlato della ripresa del calcio a porte chiuse. Questa la domanda e la risposta sul possibile condizionamento che avranno i direttori di gara negli stadi vuoti:

Gli arbitri senza il pubblico faranno meno errori, visto che manca la pressione esterna?

"E' vero che lo stadio pieno ti dà più carica e stimoli, ma in uno stadio vuoto è triste. Però l'arbitro bravo commette pochi errori in tutte le situazioni, così come l'arbitro meno bravo, che commette errori sia in un caso che nell'altro. Sarà un fine campionato difficile. Devono riprendere a giocare in un periodo in cui invece staccano la spina. Dovranno prepararsi a livello psicologico e sarà fondamentale la ripresa".